chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Messico: le celebrazioni per la “Ciambella dei Re Magi”

Il 6 gennaio è tradizione in Messico riunirsi con le proprie famiglie e mangiare una torta speciale, chiamata “Rosca de Reyes” (“Ciambella dei Re Magi”). Chiunque trovi una piccola statuetta di plastica nella propria fetta di torta, il 2 febbraio dovrà occuparsi di cucinare per il resto della famiglia. Diversi blogger hanno scritto a proposito di questa tradizione, del suo significato e del modo in cui viene celebrata.

Il blog One Lucky Life la descrive così [es, en]:

La tradizione della famosa “Rosca de Reyes” in famiglia è qualcosa che ricordo sin da quando ero bambina. Ero impaziente, perché volevo trovare il piccolo pupazzetto di plastica nella mia fetta di torta.Per chi non conoscesse questa tradizione, la spiegherò brevemente:
In Messico, ogni 6 gennaio, le famiglie si riuniscono e tagliano la famosa “Rosca de Reyes”, una grossa ciambella di pane dolce decorata con canditi di frutta e zucchero. All'interno della torta troverete dei piccoli pupazzetti di plastica rappresentanti Gesù. Ogni membro della famiglia taglia una fetta di torta e chi trova il pupazzetto il 2 febbraio deve invitare la vostra famiglia per mangiare il tamal! [en]

Mike Gonzales, nel blog New Santa Ana, spiega la presenza delle statuette di plastica [en] che rappresentano Gesù all'interno della torta:

La tradizione di mettere una statuina (raffigurante Gesù bambino) all'interno della torta è molto vecchia. Il bambinello, nascosto nel pane, rappresenta il volo di Gesù, che fugge dal malefico piano di Re Erode di uccidere tutti i bambini, ciascuno dei quali potrebbe essere il profetizzato Messia. Chiunque trovi l'immagine di Gesù bambino è benedetto e il 2 febbraio, giorno della Candelora (Día de la Candelaria), deve portare la statuina nella chiesa più vicina. Nella cultura messicana, questa persona dovrà organizzare una festa e offrire il tamal con l'atole [bibita di farina di mais cotta in acqua o latte – ] agli invitati.

Sul blog Nibbles and Feasts [en, es], Ericka spiega perché chi trova la statuetta di plastica deve offrire cibo messicano il 2 febbraio:

Secondo la tradizione, chiunque trovi la piccola statuina nella sua fetta di torta, il 2 febbraio, giorno della Candelora (Día de la Candelaria), deve dare una festa e offrire tamal, cioccolata calda e atole ai suoi ospiti. Il giorno della Candelora è il giorno in cui Maria presentò il piccolo Gesù al tempio ed è anche la data in cui le candele vengono benedette nella chiesa cattolica.

Tipica "Rosca de Reyes" messicana, foto di A30_Tsitika su Flickr

Tipica "Rosca de Reyes" messicana, foto di A30_Tsitika su Flickr, sotto licenza Creative Commons Attribution-Share Alike

La ricetta della “Rosca de Reyes” è reperibile nel blog Nibbles and Feasts [en, es]

Infine, nel 2008, la blogger americana Joy offriva il punto di vista ‘estero’ [en] sulla tradizione della “Rosca de Reyes”,:

Ok, allora, la Rosca de Reyes [en] non è poi così strana, è solo un qualcosa di nuovo per me. Questo weekend si celebra in Messico (per i miei lettori affezionati: state imparando che qui si festeggia sempre qualcosa, vero?), perché il 6 gennaio è il giorno dei Re Magi (Día de Reyes), conosciuto anche come Epifania. Tradizionalmente, in questo giorno i bambini messicani ricevono i regali. Un modo di celebrare questo periodo dell'anno consiste nel servire la Rosca de Reyes. (Città del Messico serve anche una “mega-rosca” e organizza una parata).

In quanto ad aspetto e sapore, la torta è molto simile alla Rosca de Reyes della tradizione del Martedì grasso – ci sono persino meno statuette di Gesù bambino all'interno di essa. (Nota: Ho trovato la prima statuetta di Gesù, perciò dovrò invitare Brendan a casa mia e servire il tamal. Ma, nella stessa torta, capita anche di trovare tante statuette).

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.