chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Tunisia: perseguitati gli avvocati che denunciano la difficile condizione sociale del Paese

Gli avvocati tunisini hanno preso pubblicamente posizione in occasione dei fatti di Sidi Bouzid [en, come gli altri link, eccetto ove diversamente segnalato] – e ne stanno pagando il prezzo.

Hanno protestato a lungo in seguito agli scontri di quella manifestazione, denunciando la difficile situazione sociale della Tunisia. Per questo il governo ha deciso di “punirli”. Ogni giorno si leggono sui social network notizie di avvocati arrestati, rapiti o picchiati.

Nel post di martedì 28 dicembre 2010, intitolato Protesta degli avvocati, Tunisian Girl scriveva:

Dopo quei fatti, gli avvocati si sono radunati davanti al tribunale continuando a urlare i propri slogan, alcuni rivolti contro i giudici, richiedendone una maggiore indipendenza. Più tardi, due avvocati che avevano partecipato alla manifestazione, Chokri Belaid e Abderrahmen Ayadi, sono stati arrestati.

Tuttavia il giorno peggiore è stato il 31 dicembre scorso. I poliziotti non hanno esitato a picchiarli selvaggiamente mentre andavano riunendosi nella Casa dell'Avvocatura di fronte al Palazzo di Giustizia di Tunisi. Gli agenti hanno usato i manganelli ferendo parecchi dimostranti.

Su Twitter, i netizen hanno espresso solidarietà e fatto circolare la notizia delle aggressioni contro gli avvocati. Moalli rilancia [fr]:

Le 31 décembre 2010 restera à jamais comme le “vendredi de la matraque” pour les avocats tunisiens. Honte à la dictature! #SidiBouzid

Il 31 dicembre 2010 verrà per sempre ricordato come “il venerdì dei manganelli” dagli avvocati tunisini. Abbasso la dittatura!

Osama F Moushraf [ar] insiste:

تعرّض عشرات المحامين في تونس إلى اعتداءات عنيفة من قبل الشرطة

Dozzine di avvocati in Tunisia hanno subito le violente cariche della polizia.

Altri cittadini digitali non hanno mancato di denunciare l'accaduto. Fra gli altri messaggi sempre su Twitter, Assad Tounsi [ar] scrive:

فضيحة فضيحة فضيحة فضيحة فضيحة فضيحة تونس .. المحامون يضربون ويعتقلون والشعب يتفرج

scandalo scandalo scandalo scandalo scandalo in Tunisia… Avvocati pestati e arrestati mentre i cittadini restano a guardare.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.