chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Egitto: “Vogliamo che Mubarak vada via subito!”

Nella serata di martedì 1 febbraio, Hosni Mubarak si è di nuovo rivolto [en, come tutti gli altri link eccetto ove diversamente indicato] con tono provocatorio al popolo egiziano. Il Presidente, infatti, ha tenuto il secondo discorso da quando, otto giorni fa, hanno avuto inizio le proteste contro il suo regime.

Il suo primo discorso [it] si era rivelato un boomerang contro se stesso e aveva contribuito a far crescere ancora di più la rabbia di chi vuole che il Presidente lasci il timone di un Paese che governa da 30 anni. Il secondo discorso non è andato molto meglio. Martedì sera, Mubarak ha comunicato agli Egiziani che non si ricandiderà alle prossime elezioni presidenziali che si terranno a novembre, annuncio che è sembrato una vera e propria presa in giro nei confronti della folla che attendeva impaziente in Piazza Tahrir.

Nessuno dei tanti commenti raccolti su Twitter da Amira Al Hussaini è a favore del suo discorso e le reazioni vanno dalla rabbia alla fermezza di non voler attendere novembre per vedere il Presidente uscire di scena: tutti vogliono che vada via subito.

Ecco alcune delle reazioni online:

@majda72: Mubarak vuole seguire la strada della resistenza come Ben Ali! Bene, che sia umiliato #jan25

@gharezig: #Mubarak: per favore smettila di copiare i discorsi di Ben Ali! È frustrante! #Tunisia #Egypt #jan14 #jan25 #copying

@FromJoanne: Questo tipo sta davvero insultando il popolo egiziano, è sconvolgente! #Jan25 #Mubarak

@RuwaydaMustafah: Piazza Tahrir è impazzita di rabbia! Tutti stanno chiedendo a Mubarak di andarsene! #jan25 #egypt

@mimituu1: È un momento molto emozionante, il Faraone dei tempi moderni H Mubarak sta annunciando che non si ricandiderà. Questo è quello che ho sempre desiderato negli ultimi 15 anni. Settembre è troppo lontano. Vattene.

@justthinking: Mubarak sembra non avere nessuna intenzione di lasciare l’Egitto, né di lasciare presto il suo posto…

@tololy: Mubarak si è elogiato da solo nel suo discorso. In sostanza, ha detto: sono un umile servitore dell’Egitto, i dimostranti sono dei ribelli e degli sciacalli. #Jan25 #fb

@sokkari: Ecco dov’è la spaccatura… Alcuni accettano e alcuni rifiutano #Egypt #jan25

@halmustafa: Mubarak è un provocatore. Lo sfido a farsi un giro a Tahrir adesso e a mostrarci il suo disprezzo e il suo orgoglio. #jan25

@NatashaTynes: Sei mesi fa il discorso di Mubarak avrebbe significato molto. Oggi, arriva troppo tardi e non è abbastanza.

@asfefa dice [ar]:

عزيزي مبارك انت مسوي ريتويت لخطابات بن علي ؟؟؟؟ #jan25 #egypt
Caro Mubarak, hai “retweettato” il discorso di Ben Ali?

@litfreak: Almeno Ben Ali era esitante e visibilmente nervoso. Quest’uomo nega completamente l’evidenza, oppure è il male allo stato puro. Spaventoso. #jan25

@Firas_Atraqchi: Mubarak dice che aspetterà che le manifestazioni siano terminate… a Sharm? #jan25 #cairo

@AngryArabNews: Mubarak provocatore: è Israele (e gli Stati Uniti) a essere stupido. Ha appena fatto il suo discorso. È stranamente provocatorio. Dice che… http://bit.ly/hKAeMM

@MunaFakhroo: Ok, quanto ancora dobbiamo aspettare!!! Obama ancora dorme? #jan25 #whereishosni ??

Per iTalal [ar], osservare il volto di Mubarak durante il suo discorso è stato abbastanza per renderlo felice:

مهما يكن الخطاب الذي سيلقيه مبارك، فقط تأملوا وجهه ففي ذلك متعة مشاهدة انكسار الظالم المتجبر #Jan25 #Egypt
Qualunque sia il contenuto del discorso di Mubarak, fate attenzione al suo volto. C’è da gioire davanti alla caduta di un arrogante tiranno.

E ancora prima che il discorso andasse in onda, alcuni giornalisti ne avevano annunciato i contenuti su Twitter. Kim Ghattas, della BBC, scrive:

@BBCKimGhattas: Un funzionario americano mi conferma che l’ambasciatore Wisner ha incontrato Mubarak e gli ha chiesto di rinunciare alla rielezione e di non proporre suo figlio come successore. #Jan25

Per finire, @yalzaiat dice [ar]:

ﻻ تعلقوا على قول مبارك فهو ﻻ يستحق التعليق وأنا نادم على إيذاء سمعي بصوته.. اطربوا فقط بردّ الملايين الرائعة على سخفه
Non commento neanche quello che ha detto Mubarak, perché non merita tanta attenzione. Mi dispiace solo di essermi fatto male alle orecchie con la sua voce. Meglio ascoltare la musica degli slogan dei milioni di persone che hanno risposto alla sua stupidità!

Seguite gli aggiornamenti nello speciale di Global Voices Online, sia in inglese che in italiano

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.