chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Giappone: “dite al mondo di darci una mano!”

Una semplice ricerca delle foto caricate su Twitter può rivelare cose straordinarie.

Inserite i caratteri “宮城” (Miyagi) e verranno fuori moltissime foto diverse della prefettura Miyagi, una di quelle maggiormente colpite dal recente tsunami. Scendete più in basso, e spiccherà una foto, una massa informe di marrone e blu, fin quando non ci fate clic sopra…

Foto di Kesennuma

Foto di Kesennuma, prefettura di Miyagi, Giappone, una delle aree maggiormente colpite dallo tsunami.

… per scoprire il deserto. Questo è quanto rimane diKesennuma, un piccolo villaggio che una volta contava decine di migliaia di abitanti.

Leggete la didascalia e comparirà la storia di un residente in quel villaggio, la cui foto inviata a un’ amica di Sydney Cherie è stata poi da rilanciata online da quest'ultima. Il testo dice:

なんとか家族みな無事でいます。家は半分なくなりました
家の前の風景で家も駅も商店街も何にも無くなりました…

Tutti nella mia famiglia si sono salvati in qualche modo. Nella foto si vede casa nostra, per metà distrutta. Tutto ciò che si trovava di fronte a casa nostra, la stazione dei treni, il centro commerciale, è stato spazzato via…

宮城県気仙沼市の被害をネットで配信したいのですが、私には出来ません 助けが必要です。出来るだけ色んな国へ知らせたいと思います。このメールも電波が入る所まで車でやっときて打ってます。これから生き残った人達が生きるために少しでも援助お願いします

Voglio mostrare il danno subito dalIa città di Kesennuma tramite Internet, ma non posso fare niente. Abbiamo bisogno di aiuto. Voglio inviare questo messaggio in tutto il mondo. Ho guidato fin quando non ho trovato il segnale per inviare questa email. Per favore, offrite il vostro aiuto in qualsiasi modo vi sia possibile per sostenere le vite di quelli che sono sopravvissuti.

Cherie aggiunge alcune parole alla fine della didascalia:

Ti voglio bene, ti prego non perdere la speranza. Possiamo incontrarci di nuovo. Prego per te.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.