chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Cina: pulizia urbana a Shenzhen

Mary Ann O'Donnell scrive sul suo blog riguardo il recente movimento di pulizia urbana a Shenzhen, con il quale la città si è liberata di 80.000 “individui pericolosi” [en, come gli altri link]. L'obiettivo reale del movimento, si legge nell'articolo, sono le persone sprovviste del permesso di residenza a Shenzhen (in cinese 户口 ‘hùkŏu’), spesso lavoratori immigrati da altre regioni della Cina. Il sistema degli hukou in Cina è di lunga data ed è stato spesso oggetto di dibattito. Mentre gran parte dei media tradizionali tesse le lodi dell'impegno dell'amministrazione cittadina di Shenzhen, le voci critiche trovano spazio solo su Weibo.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.