chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Iran: I blogger commentano la morte di Bin Laden

Sono stati numerosi i blogger iraniani a pronunciarsi sulla morte di Osama Bin Laden [en]: c'è chi si pone molte domande, chi espone le proprie idee seriamente e chi, invece, lo fa con una certa ironia.

Il blogger iraniano Machin Hesab si chiede [fa, come tutti gli altri link, eccetto ove diversamente indicato] perchè gli abbiano sparato proprio in testa.

Mohmmad Moini scrive che Bin Laden incarna un ideale e che la morte di Osama non rappresenta la fine della sua dottrina, la cui particolarità è l'uso della religione come strumento e la mancanza di rispetto per gli esseri umani. Bin Laden è sempre stato convinto che la propria interpretazione della religione fosse l'unica possibile, la più legittima; certamente, avrà avuto dei dubbi al riguardo prima di essere ucciso.

Foto di Bin Laden (cerchiato in rosso) con la sua famiglia in Svezia nel 1971

Diversi blogger tra cui Azarkhan hanno pubblicato una foto di Bin Laden (in alto) con la sua famiglia in Svezia nel 1971. La foto mostra un Osama (cerchiato in rosso) diverso, più giovane .

Un utente di Balatarin, popolare sito iraniano di condivisione link, ha pubblicato una foto [falsa] in cui, ironicamente, c'era scritto: “Ora il comune di Tehran rinominerà via Ladan via Martire Bin Ladan.”

Ladan street, Tehran, Iran.

Via Ladan, Tehran, Iran.

Floret, altro utente di Balatarin, scrive che sarebbe il caso che gli iraniani festeggiassero la morte di Osama lungo le vie delle città.

Uniirani afferma che adesso che Bin Laden è morto, c'è un criminale in meno nel mondo e lo ha definito un “vero terrorista”.

Questo post fa parte del nostro speciale sulla Morte di Osama Bin Laden.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.