chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Cina: la vittoria di Na Li al Roland Garros è motivo d'orgoglio per il governo cinese?

Per la prima volta nella storia, una tennista cinese, la campionessa Na Li [it] ha vinto le finali del Grande Slam. Solitamente, una vittoria sportiva è fonte di orgoglio nazionale per ogni Cinese. Tuttavia, in quest’occasione, i netizen cinesi hanno visto nella vittoria di Na Li il trionfo dell’individualismo e hanno criticato aspramente la politica sportiva nazionale.

Come rimarcato dal China Media Project, Il Quotidiano del Popolo si è affrettato a collocare la vittoria di Na Li in prima pagina nell'edizione del 5 giugno [en]. Ancora prima che Na Li vincesse il Grande Slam, il canale sportivo per eccellenza di Sina.com [zh] ha descritto, con la solita retorica dell'orgoglio nazionale, le tappe del suo percorso sportivo.
L’articolo non è sfuggito all’attenzione dei netizen che l’hanno fortemente criticato nel forum online di Sina Weibo. Il 3 giugno 2011 si leggeva:

【李娜带着13亿人的冠军梦前进】2011年,@李娜 注定感动中国!从年初闯入澳网决赛,到战胜莎拉波娃闯入法网决赛的瞬间,李娜带着13亿中国人的大满贯梦想再一次站在国际舞台上!当之无愧成为中国体坛代表人物,亚洲体坛的No.1!两天之后,李娜将在法网冲击冠军,让我们为娜姐加油!http://t.cn/aoKYNQ

[Na Li persegue il sogno di vittoria di 1.3 miliardi di persone] Nel 2011, @Li Na ispira la Cina! Dalle finali degli Open di Australia al Roland-Garros, Na Li ha portato con sé, sulla scena internazionale, il sogno di 1.3 miliardi di cinesi. Lei è la rappresentante del mondo sportivo cinese e la numero uno in Asia! Fra due giorni gareggerà nel campionato francese. Metticela tutta, sorella Na! http://t.cn/aoKYNQ
Giugno 2011, Na Li vince la finale del Grande Slam. Foto di Flickr user Lucian_ge (CC BY 2.0).

Giugno 2011, Na Li vince la finale del Grande Slam. Foto dell'utente Flickr Lucian_ge (CC BY 2.0).

La sezione dei commenti conta più di 900 risposte, la maggioranza delle quali tentano di smorzare i toni nazionalistici:

Zaraki_ 李娜只代表她自己,别用13亿这个数字来被代表 (6月4日 21:13)

广州滔仔 确实如此,WTA职业联赛又不是奥运会,这纯粹是个人职业赛事,跟国家屁关系没有,说什么带着13亿人的梦前进简直让人笑话,WTA的双打比赛经常是两个不同国家的运动员组合参赛的,那如果这样岂不是要带着A国家的人口+B国家的人口的梦前进了?(6月4日 17:12)

上官雪小耶 新浪煽情无处不在,你又知道13亿人的梦想是啥?至少我的梦想是能住上好房子,吃上安全吃的,看病不要钱,上学不要钱,交的税都用去照顾孤儿寡妇弱势群体,谁想去国际舞台了啊?人家娜姐的梦想大家祝福她就是了,非得搞那么大顶帽子,好像输了就要自绝与江东父老一样。(6月4日 11:37)

新疆老黄牛 也是为自己挣钱,与工人农民没有任何关系。(6月3日 12:47)

Zaraki_ Li Na rappresenta solo se stessa, smettetela di utilizzare 1.3mld di persone come suo emblema. (4 giugno 21:13)

广州滔仔 Il WTA non sono le Olimpiadi. E’ solo una competizione individuale che non ha niente a che vedere con la Nazione. È semplicemente ridicolo pensare che ricalchi il sogno di 1.3 miliardi di persone. Nel WTA vengono spesso selezionati atleti di Paesi diversi per giocare nei doppi. Questo starebbe a significare che i sogni di entrambe le nazioni verrebbero rappresentati dalla coppia appena formatasi? (4 giugno 17:12)

上官雪小耶 Sina gioca con i sentimenti. Come fa a conoscere i sogni di 1.3 miliardi di persone? Le mie aspirazioni sono di possedere un bell’appartamento, cibo sano, assistenza medica e istruzione gratuite. Vorrei che il denaro ricavato dalle tasse andasse ai più bisognosi, agli orfani e alle vedove. Cosa c’importa della scena internazionale? Noi tutti auguriamo a Na Li di realizzare il suo sogno ma perché caricarla di tutta questa responsabilità? Se dovesse fallire non potrebbe più tornare a casa, nel Jiangdong. (4 giugno 11:37)

新疆老黄牛 Na Li si sta guadagnando da vivere ma non ha niente a che fare con gli operai e i contadini cinesi. (3 giugno 12:47)

La ragione per la quale i netizen non associano alle vittorie di Na Li l’orgoglio nazionalista è presto spiegata dalla sua storia personale.Na Li nasce nel 1982, nella provincia dello Hubei. Suo padre, Li Shengpang, è un giocatore di badminton costretto, troppo presto, ad abbandonare la carriera sportiva a causa dell’ insorgere della Rivoluzione Culturale. Muore quando Na Li ha solo 14 anni. Anche la figlia, a sei anni, inizia a praticare il badminton per poi preferire, a nove, il tennis. Entra a far parte della squadra nazionale di tennis nel 1997 e passa al professionismo nel 1999. Abbandonata la squadra di tennis nel 2002, vi ritorna nel 2004, per poi allontanarsene nuovamente nel 2008. Gli screzi con la squadra nazionale e il sistema sportivo nazionale sono divenuti di dominio pubblico nel 2005, quando se ne discusse apertamente in un dibattito dai toni accesi[zh]. A seguito del quale, un quadro della direzione amministrativa del tennis cinese ha criticato Li per il suo egoismo e non le ha permesso di rappresentare la Cina nelle Olimpiadi del 2008.

La microblogger Anunnaki-S ricorda ai suoi “follower” su Sina Weibo gli attriti tra Li e il sistema sportivo nazionale sollevando una questione molto dibattuta: Cina, che diritto hai di reclamare le vittorie e i riconoscimenti di Na Li ?(previa registrazione) [zh]:

#李娜威武#【中国,你凭什么为李娜夺冠而骄傲?】她曾经效力国家队,对中国僵化的体制彻底失望,比赛奖金也大部分被上层拿走。08年,她脱离体制,开始参加世界大赛,所有费用自理,每年依然上缴12%的广告费和8%的奖金。成绩不好,批评非议,夺得冠军,猪狗都赶来沾光。中国,你凭什么?

#L’invincibile Na Li # [Cina, che diritto hai di reclamare le vittorie e i riconoscimenti di Na Li?] In passato aveva aderito alla squadra nazionale ma ne era rimasta delusa a causa della rigidità del sistema. Nel 2008 se ne è allontana iniziando a partecipare ai campionati mondiali pagando le spese di tasca sua. Ogni anno deve allo Stato il 12% dei suoi introiti pubblicitari e l’8% del valore dei suoi premi. Se perde, viene criticata, se vince, cani e porci vogliono salire sul suo carro. Cina, che diritto hai di rivendicarne la gloria?

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.