chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Video: tortilla, chapati, panini e dolcetti fatti in casa…

Puto, steamed rice cakes from the Philippines. Image by highlimitzz on Flickr (CC-BY-2.0)

Il Puto, piatto tipico filippino fatto con riso cotto al vapore. Immagine di highlimitzz su Flickr (CC-BY-2.0)

Nella maggior parte delle culture c'è l'usanza di accompagnare i pasti c0n un prodotto a base di cereali: pane, focacce e panini cotti al vapore sono parte del pasto quotidiano di molte persone nei più svariati angoli della terra. Qui seguito proponiamo una panoramica su varie preparazioni culinarie, per vedere come preparano questo cibo per il proprio sostentamento a loro e alle loro famiglie.

La nostra prima tappa sarà in Francia, dove il panettiere Vincent Talleu prepara croissants, dolci al cioccolato e prodotti simili, usando come base lo stesso impasto:

 

In India, le focacce note con nomi quali roti, chapati o parottas accompagnano la maggior parte dei pasti, e vedere come le fanno è un vero e proprio spettacolo. In questo video una donna prepara dei roti chapati in cucina, stendendoli con un matterello su una tavola di legno, cuocendoli su una tava o una padella piatta in metallo, per poi metterli direttamente sul fuoco dove si gonfiano come dei palloncini:

I video successivi mostrano altri spettacoli di grande abilità di questi panettieri: dalla velocità all'agilità nel dare forma al prodotto, stendendo e sbattendo i chapati da cucinare all’interno di un forno tradizionale fino ad arrivare a una linea di produzione dove le parotta volano per aria prima di finire in forno:

http://youtu.be/1AbsFDVeQHc

In tutta l'America Centrale, la tortilla di mais rappresenta l'alimento base per gran parte della popolazione; pur essendo possibile comprare tortilla appena fatte, molti continuano a cucinarle seguendo la tecnica tradizionale. A Zacualtipán, nello Stato di Hidalgo (Messico) in una cucina centenaria si pesta il mais e si prepara l'impasto su una pietra detta metate, sbattendo la tortilla fino a darle una forma circolare e cuocendola poi in un forno a legna:

Questa donna stende le tortillas usando un pezzo di busta di plastica sul tavolo in modo da poter girare la tortilla comodamente mentre le dà forma:

In Turchia, la focaccia tipica locale si chiama yufka. Nel prossimo video vedremo come un uomo riesce ad arrotolare l'impasto fino a formare cerchi giganti e sottili come fogli di carta:

Nelle Filippine è tipico un piatto di riso cotto al vapore detto puto [en] che può essere mangiato da solo o ricoperto di prodotti dolci o salati. Qui vediamo una varietà  fatta con latte di cocco e farina di riso:

Quest'altro, invece, è fatto di farina normale. Il risultato è molto simile ai ‘pancake’ americani, ma con la differenza che vengono cotti a vapore:

http://youtu.be/eKl10kOahi4

In Colombia e Venezuela, l'impasto di mais si usa per fare le arepa, che sono più spesse delle tortilla e possono avere dimensioni e ingredienti differenti. Il prossimo video è stato registrato da un venditore ambulante di arepa a Cali (Colombia), il quale dice anche dove è possibile comprare nel corso della giornata le sue arepa farcite al formaggio, da mangiare per strada con burro o, talvolta, con latte condensato:

Infine, il blogger culinario Chef John di Foodwishes.com [en] ha provato a fare con le proprie mani le arepa venezuelane farcite con carne di maiale e creando una propria versione delle famose arepa “peluda”:

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.