chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Il saccheggio delle risorse ittiche africane

«Dopo aver praticamente esaurito le riserve ittiche dei loro mari, i pescherecci europei puntano agli oceani» afferma Greenpeace nel progetto SOS Océans che analizza la situazione attuale del settore e segnala l’allarmante presenza di navi da pesca europee che battono le acque dell'Africa occidentale con metodi distruttivi e non selettivi. Il documento auspica una revisione della politica comune della pesca e una tutela degli ecosistemi applicata su scala mondiale «perché i problemi ambientali non hanno frontiere».

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.