chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Iran: agenzia di stampa “abbellisce” il discorso per l'Oscar di Asghar Farhadi

Gli Iraniani sono al settimo cielo per la premiazione del film di Ashgar Farhadi “Una separazione” [it] come miglior film straniero durante la Cerimonia degli Oscar [en] che si è tenuta il 26 febbraio a Hollywood. E’ il primo film iraniano a vincere questo ambitissimo premio.

I blogger iraniani hanno celebrato l’evento con grande entusiasmo e alcuni fan hanno anche creato dei poster [en] del film per soddisfare i gusti più diversi.


Alcuni blogger, come Faryad Zier Ab [fa] e Raze Gole Sorkh [fa], hanno pubblicato la traduzione del discorso in persiano (o estratti) del regista. Il discorso è stato giudicato [en] “il migliore della serata” dal popolare sito americano Slate.

L’intervento di Farhadi ha attirato ancora più attenzione dopo che Fars News [fa], un’agenzia di stampa iraniana semi-ufficiale, ha aggiunto alcune parole alla trascrizione.

Nel suo discorso, Farhadi ha dichiarato:

In questo momento, molti iraniani in tutto il mondo ci stanno guardando e immagino che siano molto contenti. Lo sono non solo grazie ad un importante premio, a un film o a un regista, ma perché in un momento in cui i politici discutono di guerra, intimidazione e aggressione, il nome del loro Paese, Iran, è qui citato per la sua gloriosa cultura, ricca e antica, che è stata sepolta dalla pesante polvere della politica. Con orgoglio dedico questo premio alla gente del mio Paese, un popolo che rispetta tutte le culture e civiltà e disprezza ostilità e risentimento.

Tavalode Sabz sostiene [fa] che Fars News abbia abbellito il discorso di Farhadi cambiando le sue parole con:

Il popolo iraniano rispetta tutte le culture nonostante l’ostilità occidentale verso il programma nucleare del Paese.

Intanto gli Iraniani celebrano la vittoria in tutti gli angoli del mondo, come testimonia il seguente video in cui gli studenti dell’ Iranian Students Film Club dell’Università A&M in Texas acclamano la vittoria:

Il blogger Band scrive [fa] che il cinema iraniano ha vissuto una “notte indimenticabile” che meno di un anno fa difficilmente avrebbe anche solo immaginato.
Dalla sua uscita nel 2011, “Una Separazione” ha vinto numerosi premi, dall’Orso d’Oro al Golden Globe. Il titolo originale in persiano del film è “La Separazione di Nader da Simin” e racconta la difficile separazione di una coppia di mezza età a Teheran.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.