chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Scambi di lettere d'amore fra Iran e Israele via Facebook

We love you Iran

Un messaggio d'amore di Israele all'Iran. Sembra quasi fantascienza, viste le minacce [en, come gli altri link] che i governi dei due Paesi si sono rivolti costantemente in questi anni di tensioni.

Ma su Facebook circolano anche esempi di questo tipo. Si tratta di una campagna promossa da Pushpin Mehina (il cui vero nome è Ronny) nella cui cronologia viene riportata la seguente frase: “Non bombarderemo mai il vostro paese. Vi amiamo.”

foto su FacebookIsraele considera l'Iran una potentiale minaccia nucleare. Al contrario, i leader iraniani dichiarano che il loro programma nucleare ha intenti pacifici, anche se al contempo chiedono che lo stato di Israele venga cancellato dalla cartina geografica.

Ora, sia  israeliani che iraniani stanno pubblicando foto che li ritraggono su uno sfondo con il logo che riporta  la frase “Iraniani vi amiamo” oppure “Israeliani vi amiamo” — evento che ha attirato l'attenzione dei media israeliani.

Per molti questa è stata la prima esperienza di comunicazione diretta con gli israeliani o gli iraniani, e alcuni iraniani hanno espresso il timore di reazioni da parte del proprio governo.

“Non ho mai incontrato un iraniano”

Scrive Ronny da Tel Aviv:

Al popolo iraniano,
A tutti i padri, le madri, i bambini, i fratelli e le sorelle. Perché la guerra ci divida, è necessario che prima ci temiamo e ci odiamo. Io non vi temo. Io non vi odio. Non vi conosco nemmeno. Nessun iraniano mi ha mai fatto del male. Io un iraniano non l'ho mai neanche incontrato… Forse solo uno, una volta, in un museo a Parigi. Un tipo simpatico… Capita anche di vederne uno qui in Tv, di iraniano. Parla di guerra. Sono sicuro che non rappresenta tutta la gente dell'Iran… Se vedi qualcuno in TV che dice di volerti bombardare… stai pur certo che non tutti gli israeliani ne condividono le parole. Tutti quelli che la pensano come me condividano invece questo messaggio e contribuiscano a fare in modo di raggiungere il popolo iraniano.

Amore dall'Iran a Israele di Navid Mashayekhi

La Bellezza supera la Cultura

Questo invece il messaggio di una donna iraniana:

Ciao Pushpin, sono una donna. Il  messaggio che hai inviato ai miei concittadini è caldo e toccante. Il solo leggerlo mi ha fatto venire le lacrime agli occhi e mi ha scaldato il cuore. Volevo solo rassicurarti: tutti noi iraniani siamo con te, desideriamo la pace e la serenità su questa terra, detestiamo la guerra e la violenza, siamo membra di uno stesso corpo e duole assistere alla sofferenza umana quando lui o lei sono parte della tua anima. Sono sempre stata curiosa di sapere se veramente voi gente ci odiavate, perché sono convinta che nessuno vi abbia mai presentato il vero volto degli iraniani di oggi… Insomma, volevo solo ringraziare per il vostro bel messaggio e dire che anche noi vi amiamo perché siete nostri fratelli e nostre sorelle. L'unica cosa che conta è il vostro magnifico cuore, non la cultura, la lingua, il colore della pelle, la religione o il paese di provenienza.

Pare che questa campagna stia offrendo una reale opportunità a iraniani e israeliani, affinché possano condividere quel messaggio da noi tanto vagheggiato: amore e pace in nome dell'umanità.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.