chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Social media e cyber-dissidenti al Robert F. Kennedy Center di Firenze

Il prestigioso Robert F. Kennedy Center [en, come gli altri link, salvo diversa indicazione], una delle maggiori organizzazioni internazionali per la difesa dei diritti umani, sta raccogliendo le candidature per l'assegnazione di un Premio giornalistico internazionale per la fotografia e i social media [it], curato dalla sede europea [it] dell'ente. Verranno riconosciuti i lavori di giornalisti e studenti nel campo dei diritti umani in senso lato.

Questa è prima tappa di un progetto a lungo termine del RFK Center, chiamato Smart Dissident, che vuole fornire agli attivisti digitali operanti nei paesi del Medio Oriente e del Nord Africa uno spazio di lavoro fisico (l'ex complesso carcerario Le Murate a Firenze, ora splendidamente restaurato) e un'opportunità di difendere la libertà d'espressione e di promuovere i diritti umani. Alcuni attivisti verranno ospitati a Le Murate per due settimane.

Busti di bronzo di RFK

Busto di bronzo di Robert F. Kennedy, attivista per i diritti civili e politico USA assassinato nel 1968, cinque anni dopo quello del fratello, il Presidente John F. Kennedy.

Nell'ambito dello stesso progetto il Centro organizza inoltre il corso Social Media and Human Rights: Can Smart Dissidents Create Change? (Social media e diritti umani: i dissidenti digitali come motore di cambiamento?) in programma nelle giornate del 18 e del 19 giugno 2012, con la partecipazione di Global Voices e chiuso dalla cerimonia di assegnazione del Premio giornalistico.

Gli elaborati in concorso dovranno descrivere le cause, le condizioni e le soluzioni alla situazione di ingiustizia sociale e un'analisi critica delle politiche, dei programmi e degli atteggiamenti predominanti sia in ambito pubblico che privato.

Il termine ultimo per presentare la propria candidatura è fissato per il 15 maggio 2012 (il modulo di iscrizione può essere scaricato qui).

Su queste iniziative, il RFK Center diffonde aggiornamenti anche via Twitter, incluso il seguente:

@RFKennedyEurope: l'edizione 2012 del premio giornalistico RFKennedy sui social media e i diritti umani è aperto ai blog: http://bit.ly/AwardEntryFormhttp://bit.ly/JournalismAward #egypt #syria

Ogni anno il Robert F. Kennedy eroga riconoscimenti nell'ambito dei diritti umani e del giornalismo. A settembre 2011 il Premio per i Diritti Umani è stato assegnato a Frank Mugisha, il direttore di Sexual Minorities Uganda, una ONG che raccoglie vari gruppi a difesa dei diritti della comunità LGBT [it] nel Paese africano.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.