chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Zambia: video sull'impatto negativo delle miniere

Un documentario sull'estrazione del rame in Zambia e il suo impatto negativo sulla società è stato caricato su YouTube [en, come i link successivi] e ha raggiunto finora le 6.000 visite.
Il video “Zambia: Good Copper, Bad Copper” è apparso per la prima volta sul blog Zambian Economist. Chola Mukanga, l'autore del blog, scrive:

Un intenso documentario sull'abuso economico dell'estrazione del rame in Zambia e il conseguente danno ambientale. Questi sono problemi che abbiamo affrontato molte volte su questo sito ma è bello vedere il tutto riportato su questo video. Il video è stato prodotto nell'Aprile 2012. Purtroppo, ci vogliono dei giornalisti stranieri per creare un documentario così. Dove sono i nostri giornalisti investigativi?

 

 

Alcuni utenti hanno reagito al video. George Chisenga commenta:

non so veramente che cosa dire ma tutto quello che posso dire è che mi sento disgustato e non so davvero cosa possiamo o dobbiamo fare per far si che un giorno le cose tornino in nostro favore per noi zambiani

TheJosok lamenta:

Piangiamo il nostro amato paese.
perchè dovremmo rimanere poveri quando un prodotto così ambito é presente in abbondanza e estratto ai danni della salute delle persone

cintura del rame

Mappa che mostra la area di estrazione del rame. Immagine rilasciata dall'utente di Wikipedia Acntx, sotto licenza Creative Commons (CC BY-SA 3.0)

gogohasme2 scrive:

[…] sono zambiana anche io e dopo aver guardato questo video credo che dovremmo unirci e cercare di combattere per il nostro paese e non solo guardare il video e lasciar passare dobbiamo fare qualcosa, non diremo che l'MMD o il PF HANNO FATTO QUESTO,, possiamo alzarci e far sentire le nostre voci..

Il minimo che i cittadini possono sperare è che i leader politici del loro Paese non solo guardino il video ma che facciano anche qualcosa per porvi rimedio.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.