chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Corea del Sud: le confessioni dei “troll” politici per denaro

Uno dei “segreti di Pulcinella” del panorama politico nella Corea del Sud è che vengono assunte persone per manipolare i commenti dei post online. Questi commentatori pagati, o “trolls,” [it] politici, copiano e incollano messaggi diffamatori, creati dai loro capisquadra e li pubblicano sulle principali piattaforme online; i troll con maggiori capacità fanno comparire commenti originali maligni senza aiuti esterni. Entrambi hanno uno scopo politico: deformare il dialogo politico in favore di un partito.

L'utilizzo dei troll fin dal 2004

La prima rivelazione dell'esistenza di commentatori professionisti è stata fatta da alcuni blogger che hanno rintracciato numerosi troll su Internet [ko, come tutti gli altri link eccetto ove diversamente indicato], che spesso pubblicavano lo stesso esatto commento elogiando un partito e insultando gli altri. Si scoprì che tutti questi commenti, nonostante fossero scritti da diversi ID, avevano tutti lo stesso indirizzo IP, un indirizzo assegnato all'edificio del partito al governo, il Grande Partito Nazionale (ora partito Saenuri [en]) a Yeido a Seoul.

Questo succedeva nel 2004, ora il tutto si è evoluto in un sistema molto più sofisticato. Ma poche talpe hanno informato il pubblico della manipolazione operata dal potere politico, confessando i dettagli del sistema dei commentatori pagati.

Nonostante si creda che quasi tutti i maggiori partiti politici e le grandi aziende assumano tali commentatori, le ultime confessioni sono state fatte principalmente da persone che precedentemente facevano i troll per il partito conservatore al governo, il partito Saenuri, famoso per numerose accuse e casi di corruzione. Sotto è riportata la traduzione di una delle confessioni più condivise e diffuse.

La confessione

ID utente: AIUTO, che si è presentato come un ragazzo di 26 anni di Seoul che fatica a trovare lavoro, ha presumibilmente scritto questo post. Nonostante il link originale sia estremamente difficile da localizzare, l'immagine della schermata del suo post può essere facilmente trovata sul web, nella stessa forma. Ha detto di aver lavorato come commentatore part-time per il Partito Saenuri per diversi mesi:

Immagine di marsmet501 su Flickr (licenza CC BY-NC-SA 2.0)

Immagine di marsmet501 su Flickr (licenza CC BY-NC-SA 2.0)

제가 이 글을 올리는 이유는 여러분은 지금 여론 선동에 놀아나고 계신다는 걸 알려드리기 위해서입니다 […] 처음 3개월간은 수습으로 뜁니다. 수습 알리미는 시급 2500원이죠.. 물론 피시방 값은 대주지만 하루 종일 해 봤자 밥 시켜먹고, 담배값 하고 이러다 보면 교통비 밖에 안나옵니다. 3개월 지나면 정식으로 채용되는데 그러면 시급 3700원은 받습니다 점차 지나면서 월급이 늘어나구요. 특히 선거철 같은 때는 보너스 수당도 줍니다. 나름 짭짤하죠. 원래 처음에는 한나라당 당사에서 하는데 옛날에 ip 걸려서 요새는 피시방에서 유동 아이피 써가면서 주기적으로 옮겨서 하거든요 여의도 주변 피시방 돌면서 하는데 […]

La ragione per cui sto scrivendo questo post è farvi sapere che state venendo manipolati […] I primi tre mesi sono il periodo di prova. Il nostro salario orario parte da 2.500 Won coreani (2,3 dollari). Loro (il partito) pagano per (uso di internet e del computer) alla PC room [en] [nota: una sala da gioco coreana], ma dato che spendiamo i nostri soldi in pranzi e sigarette, persino dopo aver lavorato una giornata intera, abbiamo a malapena di che pagare le spese di trasporto. Ma una volta che hai completato il periodo di prova e sei assunto regolarmente, ti pagano di più; 3700 Won coreani (3,4 dollari) all'ora e continua ad aumentare. E puoi ottenere dei bonus durante il periodo delle elezioni. Non è un brutto stipendio (per un lavoro part-time). All'inizio lavoravamo nell'edificio del partito a Yeido, ma dopo che i nostri indirizzi IP sono stati scoperti, ora usiamo questi internet cafè della zona, usando indirizzi IP tempornei, cambiando luogo regolarmente […]

보통 다음이나 네이버 이런 포털 사이트 뉴스에 댓글 일정 정도를 할당해 줍니다 뉴스 사이트에 글 올리는 조도 있구요 […] 무조건 노빠 빨갱이 절라치 이런식으로 몰아붙이라고 조장이 가르쳐주더군요 여럿이서 퍼부어대면 염증 느끼고 도망가거나 제풀에 포기한다고[…]

Alcuni di noi saranno mandati su Daum news, altri sulla pagina notizie di Naver [nota: Daum e Naver sono due dei maggiori portali della Corea del Sud] e ci sono squadre inviate su altri siti di notizie specifici. Il nostro caposquadra ci ha detto di sminuire l'opposizione chiamandoli gli sfigati di Roh (precedente Presidente) oppure Jeolla-chi [nota: un nuovo modo offensivo di chiamare le persone che vivono nella provincia di Jeolla [en]. La provincia è famosa per supportare lealmente il partito Democratico da decenni]. Mi hanno detto che quando bombardi le persone con questi termini offensivi, queste si sentiranno disgustate e lasceranno la pagina e non vorranno commmentare più. […]

L'utente che ha messo in rete l'immagine della schermata di questa confessione ha scavato nei registri online di questo informatore e ha confermato, allegando delle immagini, che questa persona aveva inserito molte migliaia di post in un forum attivo nei passati cinque mesi, tutti infestati di commenti diffamatori sul defunto presidente Roh [it] e che lodavano l'attuale partito al governo.

L'anno scorso, subito dopo le elezioni per il sindaco di Seoul, un commentatore con ID: xodu**** è uscito allo scoperto e si è scusato col candidato liberale, ora il nuovo sindaco di Seoul, per averlo insultato, spesso come un socialista, amante del nemico, favorevole alla Corea del Nord.

L'affare dei troll

Un recente reportage rivela che il pagamento mensile di questi commentatori, se lavorano a tempo pieno, può arrivare persino a 1 milione di Won coreani (un po’ meno di 920 dollari), e ogni commento costa circa 200 Won coreani (circa un centesimo). L'articolo aggiungeva che molti di loro sono disperatamente in cerca di qualsiasi lavoro e comprendono studenti universitari, neo-laureati maltrattati dal duro mercato del lavoro, e mamme casalinghe in cerca di qualche guadagno extra da casa.

Infine, alcuni recenti commenti su Twitter mostrano che la fiducia del pubblico tende a evaporare rapidamente, mentre ormai quasi tutti i forum pubblici online sono avvelenati da questi commentatori pagati. @yahoo3333's ha commentato:

정치 관련 기사에 댓글들은 알바가 쓴거 같아서 믿어야 할지 믿지 말아야 할지 고민되네.

Ogni commento fatto alle notizie politiche sembra che sia scritto da un commentatore pagato. Non riesco  decidermi se fidarmi di loro o no.

Alcuni utenti di Twitter, come @rlawoci, hanno persino ringraziato sarcasticamente il partito Saenuri per aver, a quanto si dice, assunto commentatori di questo tipo e aver così creato nuovi posti di lavoro e aver abbassato il tasso di disoccupazione.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.