chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

India: forte aumento dei casi di febbre dengue

La settimana scorsa, dopo la morte di Yash Chopra [it] (80 anni, famoso regista, sceneggiatore e produttore indiano) provocata dalla febbre dengue [it], la gente ha iniziato ad acquistare consapevolezza e in alcune zone di Delhi si è scatenato il panico [en, come gli altri link tranne ove diversamente indicato]. I dottori ricevono chiamate da pazienti che, sospettando di essere affetti da sintomi di infezione dengue, chiedono un consulto medico.

Delhi ha assistito ad un aumento del numero di casi di dengue [it] nell'ultimo mese, con diversi morti. Le parti meridionali della capitale indiana sono state le maggiormente colpite. I netizen sono stati subito pronti a raccontare lo scoppio dell'infezione su Twitter:

DelhiSMENews: Delhi registra un aumento di casi di dengue, nel week-end ne sono stati riportati 75 http://t.co/aQbVuL2i #News #Delhi

MitKat_Advisory: I casi di dengue a Delhi sono stati finora 901: le persone che arrivano a Delhi dovrebbero prendere le precauzioni sanitarie prescritte contro la dengue.

Zanzara che succhia il sangue. Immagine di mrfiza, da Shutterstock.

YearOfRat: Delhi riferisce 920 casi di dengue. Ieri si sono viste almeno 30 persone in un solo ospedale.

Tuttavia, la Corporazione Municipale di Delhi (MCD) afferma che non c'è nulla di cui preoccuparsi. Per contro, il governo di Delhi ha incolpato la municipalità ed altri corpi civici per la mancanza di attività repellenti nei confronti delle zanzare e campagne di consapevolezza in quell'area. Casi di dengue sono stati riferiti anche in altre aree del Paese.

I netizen utilizzano anche Twitter e Facebook organizzando il crowdsourcing per i gruppi sanguigni rari dei pazienti:

an_tyagi: RT @crazyabtsrk: Ragazzi per favore aiutateci. Abbiamo urgente bisogno di sangue 0 negativo a #Delhi. È un grave caso di #dengue. Contattate il +919811916830. Per favore RT @FRAZASAD

Un medico kenyano residente a Delhi confessa il suo terrore alla vista degli sfoghi cutanei sul corpo di un paziente colpito da dengue:

Non riesco a smettere di controllarmi allo specchio, ed ora vedo anche le zanzare incriminate, ovunque io mi giri. Le vedo e sento ronzare silenziosamente per la strada (La febbre dengue viene trasmessa da una puntura di zanzara entro l'arco di una giornata). Le percepisco che mi pungono il sedere mentre cammino per la strada, cerco di colpirle e scacciarle in continuazione dalla mia schiena (non importa se sto indossando una camicia). Credo di soffrire di Disturbo Post Traumatico da Stress indotto da zanzare.

Robin rilancia sul suo blog:

So che non tutte le zanzare possono essere portatrici di dengue, ma non posso sapere che tipo di zanzara mi pungerà; quindi, ogni volta che ne vedo una sembra che abbia visto un serpente, e ho come il presentimento che, dopo una sua puntura, nessuno verrà a sapere se sono vivo o morto, qui da solo in questo nuovo posto.

Pulisco tutta la mia stanza in ogni momento e non lascio acqua in giro, uso anche gli spray anti-zanzare e tutto quanto possa prevenire l'infezione, ma le zanzare sono comunque fuori dal mio controllo e mi pungono lo stesso… non so come facciano.

Ed è per questo motivo che la dengue è diventata una minaccia costante per me, ogni giorno.

Il blogger ha anche pubblicato alcuni consigli per evitare la dengue.

Dr. B. P. Tyagi commenta:

L'improvviso cambiamento climatico a Delhi, con piogge burrascose, causerà ancora più attacchi di asma, dengue e malaria.

Piogge inopportune aggiungeranno alla minaccia della dengue anche l'aumento delle zanzare portatrici di malaria.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.