chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Cina: urgente il bisogno di politiche concrete sull'AIDS

Un portatore del virus dell'HIV a Tianjin è stato costretto a nascondere la sua condizione per poter ricevere un'operazione per il cancro ai polmoni [en, come gli altri link, eccetto ove diversamente segnalato]. La notizia è stata portata alla luce da Li Hu [zh], un sostenitore della campagna contro l'HIV/AIDS, durante la settimana della Giornata Mondiale Contro l'AIDS, ha generato risposte sensazionali in Cina e ha immediatamente catturato l'attenzione della subentrante dirigenza cinese.

Il 26 novembre scorso, durante una commissione del Consiglio di Stato, Li Keqiang [it], il neo-premier ha chiesto sforzi maggiori per contrastare la diffusione di HIV/AIDS. Li ha anche incontrato gruppi non governativi, promettendo la riduzione delle tasse per organizzazioni dedite a contrastare l'HIV/AIDS.

Ipocrisia o policy concrete?

Poster delle Nazioni Unite

Poster delle Nazioni Unite per il 1. dicembre, Giornata Mondiale Contro l'AIDS, nel loro microblog in cinese.

Peng Liyuan, moglie del prossimo presidente cinese Xi Jinping [it], ha dedicato anni al sostenimento del controllo dell'HIV ed è stata nominata Ambasciatrice di Buona Volontà per la Tubercolosi e l'HIV/AIDS. Sebbene molte organizzazioni non governative di base popolare ed attivisti abbiano reagito positivamente all'atteggiamento attivo della nuova classe dirigente nell'impegno verso l'AIDS, alcuni hanno ancora espresso dei dubbi sulla credibilità e la capacità del governo. In realtà, l'efficienza dello stesso Li Keqiang è messa in discussione dopo la rivelazione della macchia più grande nella sua carriera [en]: quando Li era governatore della provincia dello Hunan, alla fine degli anni '90, tentò di coprire una grave epidemia di HIV, la quale nacque da un programma di donazioni di sangue contaminato appoggiato dal governo.

L'attivista ambientale e per l'AIDS Hu Jia [it], condannato a tre anni e mezzo di carcere per le sue opere di sostenimento nel 2008, crede che il governo cinese stia partecipando solamente a parole alla Giornata Mondiale per l'AIDS:

@hu_jia [zh] 在中国,每年只有12月1日属于艾滋病患者,政府也每到此日大张旗鼓地作秀。李克强作为曾经的河南省委书记,对封锁艾滋病疫情和打压患者、NGO成员负有直接责任。他现在兼任国务院防治艾滋病办公室主任,单是简单如落实一项艾滋病家庭受影响儿童的养育补助,都数年解决不了。

@hu_jia: In Cina, solo il 1.o dicembre appartiene ai malati di HIV. Ogni anno, solo in questo giorno particolare, le autorità governative ne fanno una grande occasione e si mettono in mostra. Li Keqiang si assume la responsabilità diretta di aver coperto un'epidemia di HIV/AIDS e di aver dato un giro di vite ai pazienti che soffrono della malattia. Per anni, come capo dell'Ufficio del Comitato per l'AIDS del Consiglio di Stato, Li ha perfino mancato di fornire sussidi ai bambini sieropositivi.

Sostenere le ONG dedite alla lotta contro l'AIDS

Il quotidiano China Daily riferisce [en] che ci sono attualmente circa 1000 organizzazioni cinesi dedicate alla lotta contro l'HIV/AIDS, ma la maggior parte di loro non sono ufficialmente registrate e operano illegalmente. Poiché queste ONG non possono ottenere vantaggi dal governo, gran parte di esse contano su donazioni private, provenienti principalmente dall'estero. In ogni caso, lo sviluppo del settore delle organizzazioni non governative ha bisogno di un sistema onnicomprensivo. È per questo motivo che alcuni netizen si sono sentiti piuttosto delusi dal gesto vuoto del governo:

@鹅湖龙少 [zh]:用得着去表态?建立机制才是你的工作!

@鹅湖龙少 [zh]: Creare un sistema è il vostro lavoro! A che serve prendere solo una posizione?

L'esperto attivista per l'AIDS Wan Yanhai, fuggito negli Stati Uniti nel maggio del 2010 per paura di una persecuzione politica, sottolinea:

@万延海2012 [zh] 要形成机制。从个人角度,要成为生活方式一部分。从经济角度,要建立市场机制。从政府角度,需要有预算和监督机制。从学校、媒体、场所,需要落实法律规定的义务,承担艾滋病预防的责任。运动式,宣教式,意义不会长久。

@万延海2012 [zh]: È necessario fondare un sistema. La gente ha bisogno di un sistema che possono inserire nel loro stile di vita. La domanda di mercato deve creare il sistema e il governo deve stanziare un budget e fondare un meccanismo di monitoraggio. Le scuole e i mezzi di comunicazione di massa dovrebbero applicare i doveri prescritti dalla legge e addossarsi la responsabilità della prevenzione dell'HIV/AIDS. Le sole parole e le petizioni non andranno lontano.

Urgono politiche operative e informazione contro la discriminazione dell'AIDS

Secondo una notizia dell'agenzia Xinhua, l'anno scorso la Cina aveva 346.000 portatori di HIV e pazienti che soffrivano di AIDS registrati, sebbene si stimi che il numero reale raggiunga le 780.000 persone. Tuttavia, a causa di difetti del sistema, i pazienti sieropositivi incontrano spesso rifiuti da parte dei medici. La maggior parte dei medici utilizza la scusa dell'esistenza di ospedali specializzati e scarica ad essi la responsabilità sui pazienti sieropositivi. In ogni caso, spesso e volentieri agli ospedali specializzati manca la possibilità di effettuare operazioni chirurgiche importanti. Nel frattempo, la sicurezza dei medici non può essere garantita in quanto non sono stati stabiliti criteri sulle misure preventive. Oltre allo sviluppo del settore delle organizzazioni non governative, molti credono che ci sia bisogno di una politica ed un'educazione contro la discriminazione:

@孟林de小屋 [zh]:艾滋病防治,除了要解决手术拒诊等医疗歧视及草根NGO合法注册等问题外,接下来更要向制度性歧视开炮。例如《公务员录用体检通用标准》规定艾滋病不合格,这不是政府歧视艾滋病的具体表现又是什么呢?你政府带头歧视,普通大众能不歧视吗?所以,反歧视要向制度层面纵深,要从根上消除艾滋病歧视。

@孟林de小屋 [zh]: La prevenzione dell'HIV/AIDS non riguarda solo la discriminazione medica che include i rifiuti di operazioni chirurgiche. Il prossimo passo dev'essere quello di combattere contro la discriminazione istituzionale. Molti pazienti sieropositivi vengono discriminati anche quando cercano un lavoro, ad esempio gli “Standard Medici Impiegati per il Servizio Civile” hanno vietato alle persone che soffrono di HIV/AIDS gli impieghi governativi. Non è questa la rappresentazione della discriminazione del governo contro i portatori di HIV/AIDS? Come può il pubblico eliminare certe discriminazioni se il governo stesso ne è alla guida? Una politica contro la discriminazione delle persone affette da HIV/AIDS deve essere molto più profonda.

@艾滋病人肖剑-大悲咒 [zh]:体制问题是形式,根本是歧视的社会问题,而这源于知识的匮乏,从某种程度上来讲,政府和媒体需要为目前出现的问题承担主要责任,因为正是政府的恐吓式宣传,才加剧了社会对艾滋病的恐惧,让无知的人变得更愚昧无知,这种中国式的宣传方式已经用了几千年了,也失败了几千年了。

@艾滋病人肖剑-大悲咒 [zh]: Il problema che riguarda il meccanismo è semplicemente un dato di fatto. Il succo del problema è la discriminazione sociale che nasce dalla mancanza di consapevolezza. In parte sono il governo ed i mezzi di comunicazione che devono assumersi la maggiore responsabilità del problema attuale. È la propaganda minacciosa del governo che intensifica la paura nella società e nei cittadini ignoranti e retrogradi. Questo tipo di propaganda in perfetto stile cinese viene usata da migliaia di anni ed è da migliaia di anni che fallisce.

@数码-兔子 [zh]:主要是人们给艾滋病戴上了道德的枷锁,认为得这个病的人是生活不检点,其道德影响远大于病痛本身。特别是在我国道德是一种杀人手段。

@数码-兔子 [zh]: Il dibattito sull'HIV/AIDS è avvolto da questioni morali. Si crede spesso che i pazienti sieropositivi abbiano avuto indiscrezioni sessuali. La moralità imposta su questi pazienti è persino più dolorosa della malattia stessa. Gli alti standard morali sono in grado di distruggere una persona, soprattutto in Cina.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.