chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Corea del Sud: attore rivela le difficoltà dopo il coming out

In Corea del Sud nei video di musica pop non è raro vedere belle ragazze scambiarsi un bacio o nei drammi televisivi venir rappresentate adorabili coppie gay . Ma nella realtà l'accettazione dell'omosessualità da parte del paese è la stessa dell'immagine che compare sullo schermo?

Hong Suk-chun [en,] è il primo attore gay maschio ad aver fatto pubblicamente coming out in Corea del Sud. In un’intervista esclusiva durante un talk show [en], ha ricordato le difficoltà e le prove sperimentate dal 2000 in poi, da quando ha ammesso la sua sessualità, per questo parecchie persone si sono domandate se l'atteggiamento della società nei confronti dell'omosessualità stia gradualmente cambiando.

Dopo essersi dichiarato, tutti i programmi a cui aveva inizialmente partecipato lo costrinsero alle dimissioni, ma poi tornò gradualmente alla ribalta e ora partecipa a molti programmi TV.

Image of Hong Suk-Chun by user , Wiki Drama

Foto di Hong Suk-Chun per gentile concessione dell'utente di DramaWiki Hanjae.

L'utente di Twitter @ShrimpChung [ko, come tutti i link successivi, salvo diversa indicazione] si è lamentato del fatto che ci sono ancora molti uomini eterosessuali che hanno paura di attirare uomini gay, fatto piuttosto raro:

@ShrimpChung: ㅎㅅ사람들과 차를 마시는데 어제밤 힐링캠프에나온 홍석천이 화두. 불쌍하다는 의견이 대부분인 가운데 동성애자가 자신을 좋아할까봐 두렵다는 말이 나옴. […]

@ShrimpChung: Ieri ho bevuto il tè con i miei colleghi. L'argomento ruotava attorno all'intervista a Hong Suk-chun trasmessa ieri sera. La maggior parte delle persone simpatizzava con la sua situazione, ma alcune persone hanno detto che il pensiero di uomini gay attratti da loro gli dà i brividi.

L'utente di Twitter @_krpapa [ko] ha affermato che i cambiamenti sociali sono piuttosto lenti:

@_krpapa: 홍석천이 소수성애자들에 대한 인식을 바꾸는데에 노력을 한거 같지만… 실상은 아직도 안좋게 본다는거….

@_krpapa: Ha compiuto molti sforzi per sradicare il pregiudizio consolidato nella società sulle minoranze sessuali, ma la situazione attuale non sembra cambiata un granché.

@Reservoir_fox_ ha sottolineato che nel talk show a cui  stato invitato, si è discusso solamente del cosiddetto “argomento omosessualità”:

@Reservoir_fox_: 근데 한국 방송이 웃긴건,홍석천이 나오니까 이야기 주제를 처음부터 끝까지 ‘동성애'로 고정시킨다는 점이다

@Reservoir_fox_: La cosa divertente della trasmissione coreana è che avendo Hong Suk-chun come ospite, tutte le conversazioni sono ruotate attorno a questioni sull'omosessualità dall'inizio alla fine.

Sebbene i ruoli gay compaiano spesso nei film e nelle serie TV coreane, alcuni utenti dei social network stanno ancora discutendo di come la cultura sociale renda l'omosessualità un oggetto “di consumo”, discutendo del fatto che non ci siano veri gay in questi spettacoli.

@ Emotionboy83 ha scritto:

@emotionalboy83: 동성애에 대한 존중없이 입맛대로 골라서 상업적으로만 동성애가 소비되는 것이 불편하다. 문화 안에서 게이코드는 있지만 게이는 없고 백합물은 있지만 레즈비언은 없는 것이 현실 아닌가?

@emotionalboy83 : È davvero spiacevole vedere l'immagine dei gay usata commercialmente senza alcuna traccia di rispetto. Le immagini di gay e lesbiche esistono nella cultura popolare, ma non hanno sostanza e sono solo delle caricature.

@niefou incolpa i media per aver distorto l'immagine dell'omosessualità:

@niefou: 동성애자들은 왜 티비, 소설에만 나오면 뭔가 방황하고, 불쌍하고, 절망하고, 가정에 ‘문제’있는 사람으로 나오는 건지… ‘동성애’를 이런식으로 ‘소비’하는 건 그들은 우리(이성애자)와 틀리다는 부정적 인식, 편견에서 나오는 것 같음.

Sia in TV che nei romanzi, tutti gli omosessuali sembrano smarriti, sofferenti, disperati e pieni di problemi familiari Alla base del “consumismo” legato all'omosessualità c'è uno stereotipo negativo, cioè che siano diversi dagli eterosessuali.

Rispetto alla generazione precedente, la generazione più giovane di coreani sembra essere più propensa ad accettare l'omosessualità, abbastanza da scherzarci sopra senza ferire nessuno. Nell’analizzare questo fenomeno, Lee Seung-hwan del blog PPSS ha menzionato un noto post di Facebook che ritrae un padre con un cartello in mano con la scritta: “Riparo macchine ogni giorno, ma non posso riparare mio figlio gay perché non è rotto”:

멋지고 감동적이라는 댓글도 많지만, 상당수가 자기 친구들을 태그로 소환하며, “XX야. 넌 문제가 없어.”, “XX야. 너희 아버지 심정이 이럴 거야.” 등의 댓글을 달면서 놀고 있었다. 물론 나는 이런 글을 남기는 사람들이 악의가 있다고 생각하지 않는다. 또한 이들이 동성애에 대한 편견을 가졌으리라 생각하지도 않는다. 오히려 동성애에 대해서 관용적이기에 이런 농담을 하는 사람들이 더 많을 것이다.

Sebbene molti commenti fossero di sostegno e affermassero che il post fosse d'ispirazione, ce n'erano molti in cui gli utenti avevano taggato degli amici e scritto, “Hai visto? Non è un problema” o “È quello che afferma anche tuo papà”, prendendoli in giro. Non credo che abbiano scritto queste parole con intenti malevoli o che siano piene di pregiudizio nei confronti dei gay. Solo le persone tolleranti fanno questo genere di battute.

E aggiunge:

표면적으로 한국은 동성애에 대해 상당한 관용을 가진 것 같다 […] 동성애자들은 종교와 문화 등으로 인한 편견으로 사회적 차별을 받는 데다가, 눈치 본다고 자기들끼리 뭉쳐 목소리를 내기도 힘들다. 물론 이전보다야 나아졌다고 하지만, 반복하자면 ‘슬픈 일이 웃을 수 있는 일이 되기까지는 긴 시간이 필요하다.’

In superficie, la società coreana sembra accettare abbastanza l'omosessualità, […] ma i gay sono ancora discriminati a causa del pregiudizio religioso e culturale. Molte persone affermano che la situazione dei gay sia decisamente migliorata, ma come ho detto prima , “Ci vuole molto tempo per trasformare una situazione dolorosa in uno scherzo.”

 

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.