chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Guinea: terza edizione dei giochi paraolimpici di Mamou

Al termine della terza edizione dei giochi paralimpici organizzati dal Centro Konkouré di Guinea-Solidarità Provence [fr, come i link successivi] a Mamou, una delle principali città della Guinea, Boubacar Sanso Barry, atleta disabile e blogger, cita sul sito GuineeConakry.infoil commento di Mamadou Aliou Bah, uno dei participanti, studente del terzo anno di meccanica:

«Davanti un bambino disabile, in genere i genitori concludono molto velocemente che sia del tutto incapace». E prosegue: «…nel corso delle paralimpiadi, abbiamo dimostrato al pubblico che qualcosa la sappiamo fare». Prendendo se stesso come esempio, afferma con un briciolo di orgoglio, e quasi per prendersi una rivincita: «Grazie all'appoggio del Centro Konkouré, oggi sono in grado di smontare una moto, di ripararla e di rimontare tutti i pezzi, rimettendoli al loro posto».

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.