chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Iran: Zahra, personaggio dei fumetti, miglior candidato alle presidenziali?

Zahra for President

Zahra Presidente

Il pugno di ferro del regime Iraniano non concede alcuna possibilià di concorrere alle elezioni presidenziali ai candidati dell’opposizione, ma nel mondo virtuale, un nuovo personaggio dei fumetti è il difensore per una elezione libera e giusta.

Centinaia di Iraniani fiduciosi si sono registrati come candidati per rimpiazzare il Presidente Mahmoud Ahmadinejad nelle prossime elezioni del 14 Giugno 2013 [en, come i link seguenti, eccetto dove diversamente indicato]. Il Consiglio dei Guardiani della Costituzione [it] nominerà la rosa dei candidati che parteciperanno di fatto.

Zahra Presidente

Molti ricordano ancora il massiccio movimento di protesta [it] che scoppiò dopo le elezioni del 2009. Il sito attivista United4Iran e il fumetto seriale online, Il Paradiso di Zahra, hanno lanciato la campagna virtuale ‘Zahra Presidente 2013′, per mettere a nudo la corruzione del sistema politico Iraniano attraverso la satira.

zahra3

Mehdi è il diciannovenne figlio di Zahra, l'eroina principale del fumetto, ed è sparito dopo aver partecipato alle manifestazioni contro l’esito delle elezioni iraniane del 2009. La sua campagna si sviluppa in tavole settimanali illustrate sul sito Vote4Zahra.org.

Questo è il messaggio della campagna virtuale:

Nel 2009, Zahra e la sua famiglia, insieme a milioni di Iraniani, scesero in piazza per richiedere delle elezioni giuste e libere. Nonostante una repressione brutale, la promessa di una primavera iraniana – democrazia, dignità e giustizia – è tutt’altro che estinta. Oggi, la candidatura a Presidente di Zahra è la promessa di un nuovo inizio. Unitevi a lei. Riconquistiamo il nostro Iran.

 

Il diritto a elezioni libere e giuste

Persone da tutto il mondo, incluso l’Iran, hanno caricato le loro foto sulla pagina Facebook del fumetto “il Paradiso di Zahra”.

Zahra's campaign in Iran

La campagna di Zahra in Iran

Qualcuno ha caricato foto con uno slogan semplice ma difficile da realizzare: “Ho diritto a elezioni libere e giuste”.

Firuzeh Mahmoudi,  the founder of United4Iran

Firuzeh Mahmoudi, co-fondatrice di United4Iran

Zahra non dimentica i Blogger

Zahra ricorda che le forze di sicurezza hanno arrestato e torturato blogger, giornalisti e le loro famiglie.

Zahra campaigns for bloggers

La campagna di Zahra per i blogger

La campagna di Zahra ci ricorda una triste verità. Quattro anni fa milioni di Iraniani hanno creduto nel cambiamento, hanno votato per candidati reali, e alcuni hanno persino sacrificato la loro vita. Adesso, per alcuni, un personaggio dei fumetti sembra essere il più credibile fra i candidati.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.