chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Kirghizistan: film di animazione per le ragazze che non possono emigrare

Il gruppo artistico ‘705’ ha prodotto un film di animazione [ru] di 2 minuti riguardo le crescenti restrizioni sociali che ragazze e donne del Kirghizistan incontrano quando cercano di emigrare per cercare lavoro.

Gli artisti descrivono [ru] il loro film, ‘Non lasciarla andare’, in questo modo:

Un padre fa un brutto sogno che lo turba. Decide quindi che sua figlia non viaggerà mai più. Le toglie passaporto e biglietti aerei mentre dorme, ma la figlia se li riprende. Alla fine il padre decide di rinchiuderla in casa per impedirle di andarsene.

Migliaia di ragazze e donne lasciano ogni anno questo paese dell'Asia Centrale, dirette principalmente in Russia, dove alcune di loro sono sottomesse agli ‘attacchi patriottici’ [en] di loro compesani maschi, emigrati anche loro. Un membro del parlamento del Kirghizistan ha recentemente proposto [en] un disegno di legge che vieterebbe alle ragazze sotto i 23 anni di lasciare il paese senza il consenso dei genitori, per ‘proteggerle’.

Il sito NewEurasia.net riporta altre informazioni [en] sulla nuova arte del gruppo ‘705’. Il gruppo è diventato famoso [en] in Kirghizistan e in altri paesi dell'Asia Centrale, grazie alla produzione di vari film di animazione che affrontano il ruolo e la condizione femminile nella società patriarcale.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.