chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Julian Assange e i Calle 13 scrivono una canzone con gli utenti di Twitter

Pochi si sarebbero aspettati l'incontro che ha avuto luogo lo scorso 13 giugno su Twitter: René Pérez (“Residente”) dei Calle 13 [en, salvo dove diversamente indicato], gruppo che sfugge ad ogni classificazione, e Julian Assange, fondatore di Wikileaks, hanno raccolto idee e proposte dagli utenti di Twitter per scrivere insieme una canzone che farà parte del prossimo album dei Calle 13.

La canzone avrà come tema principale la manipolazione dei mezzi di comunicazione. Lo stesso René Pérez spiega su Twitter il motivo per cui ha raccolto le proposte degli utenti:

‏@Calle13Oficial: Estamos escribiendo todas sus ideas para luego nosotros manipularlas al igual que los medios nos hacen a nosotros #JulianAssangeCalle13

‏@Calle13Oficial: Stiamo prendendo nota di tutte le vostre idee per poterle poi manipolare proprio come fanno i mezzi di comunicazione con noi #JulianAssangeCalle13

ulian Assange and Calle 13 at the Embassy of Ecuador in London, where Assange is currently staying after asking the Ecuadorian government for asylum. Photo taken from Calle 13's official Twitter account <a href="http://twitpic.com/cx0axs" target="_blank">@Calle13Oficial</a>.

Julian Assange e “Residente” dei Calle 13 presso l'ambasciata ecuadoriana a Londra, dove al momento Assange risiede dopo aver chiesto l'asilo politico al governo ecuadoriano. La foto è stata tratta dal profilo ufficiale su Twitter dei Calle 13 @Calle13Oficial

L'hashtag #JulianAssangeCalle13 creato da Assange e Pérez, diffusosi a livello mondiale già pochi minuti dopo l'inizio dell'evento, è stato il mezzo attraverso cui Pérez ha lanciato una serie di domande volte a provocare la reazione degli utenti di Twitter. Non è un caso che, dopo le scandalose rivelazioni recentemente rilasciate da Edward Snowden a proposito del sistema di sorveglianza globale praticato dal governo statunitense, alcune risposte degli utenti fossero cariche di sarcasmo, altre di profondità, altre perfino di rabbia, ma tutte dimostrassero l'incredibile varietà degli esseri umani. Alcune erano semplicemente geniali. Ecco una piccola parte delle mille e più risposte:

@Calle13Oficial: ¿Por qué no confían en los servicios de seguridad? #JulianAssangeCalle13

@Calle13Oficial: Perché non vi fidate dei servizi di sicurezza? #JulianAssangeCalle13

@FabrielGara#JulianAssangeCalle13 ¿Cómo confiaría en alguien cuyo trabajo es estar dispuesto a matarme?

@FabrielGara#JulianAssangeCalle13 Come posso fidarmi di qualcuno che fa l'assassino di professione?

@AngelCouvertier: La seguridad nacional nace y se mantiene con la sangre de los inocentes #JulianAssangeCalle13

@AngelCouvertier: La sicurezza nazionale nasce e viene mantenuta integra dal sangue degli innocenti #JulianAssangeCalle13

@Ismael03@Calle13Oficial porque sin saberlo se convierten en mercenarios del poder. Proteger al millonario y Servir al malhechor #JulianAssangeCalle13

@Ismael03@Calle13Oficial perché senza saperlo diventano mercenari del potere. Per proteggere il milionario e servire il criminale #JulianAssangeCalle13

‏@ramaotatengue: Porque si de algo estamos seguros, es que no existe seguridad #JulianAssangeCalle13

‏@ramaotatengue: Perché se c'è qualcosa di cui siamo sicuri, è che non esiste sicurezza #JulianAssangeCalle13

@boricua_x100pre@Calle13Oficial Vivimos en un sistema privado, privado de libertad, privado de privacidad, privado de semillas terrenos #JulianAssangeCalle13

@boricua_x100pre@Calle13Oficial Vivamo in un sistema privato, privato della libertà, privato della privacy, privato dei semi della terra #JulianAssangeCalle13

‏@CroniQiando@Calle13Oficial la seguridad no nos asegura bienestar. #JulianAssangeCalle13

‏@CroniQiando@Calle13Oficial la sicurezza non ci assicura benessere. #JulianAssangeCalle13

@KELVINTIU1: La seguridad es para pinguinos de traje corbata, en el barrio nos cuidamos todos hasta d la seguridad de los pinguinos #julianassangecalle13

@KELVINTIU1: La sicurezza è per i pinguini in giacca e cravatta, nel barrio ci preoccupiamo tutti persino della sicurezza dei pinguini #julianassangecalle13

‏@peyeoropeza: Cuando nos atacan le llaman libertad,cuando nos defendemos le llaman represion.#JulianAssangeCalle13, @Calle13Oficial

‏@peyeoropeza: Quando ci attaccano la chiamano libertà, quando ci difendono la chiamano repressione. #JulianAssangeCalle13, @Calle13Oficial

 

@Calle13Oficial: ¿Por que no confían en la justicia? #JulianAssangeCalle13

@Calle13Oficial: Perché non credete nella giustizia? #JulianAssangeCalle13

@BosqueDavid@Calle13Oficial#JulianAssangeCalle13 La justicia se ha convertido en un exclusivo bien de mercado, solo la reciben quienes la pueden pagar

@BosqueDavid@Calle13Oficial#JulianAssangeCalle13 La giustizia è diventata un esclusivo bene di mercato, la riceve solo chi se la può permettere

@polilo_6@Calle13Oficial la justicia tiene diferencias sociales hay una justicia para los ricos y otra para los pobres #JulianAssangeCalle13

@polilo_6@Calle13Oficial la giustizia ha differenze sociali c'è una giustizia per i ricchi e una per i poveri #JulianAssangeCalle13

@NOMASIVA1: Soy nobel de la paz pero odio al whistleblower Si desnudas mis mentiras despídete de tu vida pues te encierro o te mato #JulianAssangeCalle13

@NOMASIVA1: Sono il premio nobel della pace però odio chi fa la spia Se sveli le mie menzogne puoi pure dire addio alla vita perché ti faccio sbattere in galera o ti ammazzo #JulianAssangeCalle13

@lucych7#JulianAssangeCalle13 La justicia hoy en día no es + q una utopía, se vende en 1 esquina d cualquier ciudad, la goza quien la puede pagar

@lucych7#JulianAssangeCalle13 Oggi la giustizia non è nient'altro ke un'utopia, si vende in 1 angolo d qualsiasi città, se la gode chi se la può permettere

‏@riveraalvarenga: La justicia es como la serpiente, sólo muerde el pie del descalzo. #JulianAssangeCalle13@Calle13Oficial

‏@riveraalvarenga: La giustizia è come un serpente, morde solo chi va in giro scalzo. #JulianAssangeCalle13@Calle13Oficial

La ricostruzione dell'evento creato da Julian Assange, René Pérez e migliaia di utenti è disponibile su Storify [es].

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.