chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Yemen: si piange la morte del brillante attivista Ibrahim Mothana

Ibrahim Mothana's profile photo on Twitter and Linkedin

La foto di Ibrahim Mothana su Twitter e Linkedin

Lo Yemen piange la morte di uno dei suoi giovani più brillanti e promettenti. Ibrahim Mothana (@imothanaYemen), attivista e scrittore di primo piano, co-fondatore del Partito Watan e ambasciatore nel 2011 della fondazione Arab Thought Foundation è morto il 5 settembre 2013 all'età di 24 anni. Ha vissuto una vita breve ma è stato un'ispirazione per molti tra coloro che hanno avuto il piacere di conoscerlo.

Nato il 23 ottobre del 1988, Ibrahim sognava uno Yemen migliore e ha dedicato la sua vita al raggiungimento di questo obiettivo. Aveva scritto un articolo d'opinione sull'impatto e la moralità degli attacchi dei droni in Yemen sul New York Times [en, come tutti i link successivi] e altri due riguardo le sue aspirazioni da giovane attivista arabo e yemenita su CNN e su Al-Jazeera. Era inoltre un eloquente oratore e uno dei migliori rappresentanti dello Yemen all'estero. In questo video Ibrahim parla della rivoluzione yemenita nel seminario intitolato “Leadership globale e il nuovo panorama digitale” tenutosi il 7 luglio 2011 in Svezia (video caricato su YouTube da GlobalUtmaning) :

Ibrahim Mothana era un giovane brillante, amichevole, stimolante, intelligente, talentuoso e acuto e la sua morte prematura è senza dubbio una grande perdita per lo Yemen, per la sua famiglia e i suoi amici.

La notizia della sua morte improvvisa si è diffusa sui social media giovedì in tarda serata grazie a suoi amici che dallo Yemen e dal mondo intero hanno scritto affettuosi post per commemorare le sue conquiste e piangere la tragica perdita:

Il suo amico e compagno attivista Farea Al Muslimi ha riportato la triste notizia su Twitter:

Tragica notizia dallo #Yemen oggi. uno dei giovani e delle menti migliori di sempre in #Yemen @imothanaYemen è morto oggi. Dio mio;! #RIP

Un altro amico, Hamza Alshargabi ha scritto:

Ibrahim Mothana ci lascia in un posto migliore, solo i buoni muoiono giovani! Mai ho incontrato in vita mia qualcuno…http://t.co/oxRJkvVv06

Hamza ha anche pubblicato un video su Youtube per commemorare Ibrahim:

Abdullah Hamidaddin ha condiviso un video di Ibrahim:

RIP sempre sorridente. ottimista. premuroso. gentile. profondo. la sua memoria vivrà nei cuori di coloro che lo hanno conosciuto @imothanaYemen https://t.co/jZaUnJn8Je

L'attivista Summer Nasser ha promesso di continuare sui suoi passi:

Portare a compimento quello che @imothanaYemen voleva dovrebbe essere la nostra MISSIONE. Lui voleva uno #Yemen migliore. Lavoreremo più DURAMENTE per te, fratello. Lo prometto.

La blogger yemenita Afrah Nasser ha scritto un potente blog post in sua memoria:

Mothana credeva sinceramente di avere il dovere di creare un cambiamento per la sua comunità e ha affermato nel suo pezzo pubblicato sul sito web Global Changemakers: “Sto realizzando ora che non sono in questa posizione per rappresentare il mio punto di vista personale ma anche i milioni di giovani al di sotto dei 25 anni che vivono nel mondo arabo. È mia responsabilità che le voci dei giovani vengano ascoltate e aiutare a creare soluzioni per i problemi che affrontano all'interno della regione araba. Concordo con le parole di Albert Pike: ” Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi; ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale’.”

Anche io ho scritto questo blog post di commemorazione per fare conoscere agli altri questo giovane ispiratore.

L'attivista Faizah A. Alssulimani ha creato un video su Youtube che cattura le immagini più memorabili di Ibrahim.

Ibrahim Mothana's participation poster in TedxSanaa in December 2011

Il poster della partecipazione di Ibrahim Mothana a TedxSanaa nel dicembre 2011, foto gentilmente concessa da TedxSanaa

L'autore americano Gregory Johnsen ha scritto:

Questa è una tragica perdita per lo Yemen. Ibrahim era incisivo e gentile, uno dei pochi spiragli di luce per il futuro dello Yemen.

La giornalista irlandese Iona Craig, che vive in Yemen e ha conosciuto Ibrahim, ha pubblicato su Twitter:

Completamente in shock e in lacrime nel venire a sapere della morte di un grande amico @imothanaYemen. Uno dei giovani più intelligenti dello Yemen. Lo Yemen aveva bisogno di te Ibrahim. x

Jeremy Scahill, giornalista statunitense e autore del libro “Dirty Wars: il mondo è un campo di battaglia”, ha aggiunto:

Inorridito nell'aver saputo della morte improvvisa del mio amico Ibrahim Mothana, un fantastico, instancabile attivista che non ha mai smesso di lottare per lo Yemen

L'attivista per i diritti umani del Bahrain Maryam Al-Khawajaa ha pubblicato su Twitter:

Ho avuto il piacere di incontrare Ibrahim Mothana, uno stimolante attivista #Yemen-ita, tempo fa. Rattristata nel sapere della sua morte. RIP

Il giornalista e blogger egiziano Mohammed Aldahshan ha scritto:

Tristezza infinita. Il mio amico @imothanaYemen , di 25 anni, è morto. Davvero una perdita immensa per la sua famiglia, i suoi amici, Yemen ed il mondo.

L'Egiziano Ahmed Esmat ha creato un evento su Facebook nel quale incoraggia gli amici a scrivere i loro ricordi di Ibrahim:

Vi prego di condividere con noi i vostri ricordi, parole o foto del nostro amico scomparso, شاركونا فيما تملكون من صور او كلمات او ذكريات عن صديقنا الراحل.

L'australiana Linh Do ha condiviso la sua impressione su Ibrahim su Twitter:

RIP Ibrahim Mothana, che era una delle poche persone che conosco che non volevano solo cambiare il mondo, ma lo stava già facendo.

Ha aggiunto:

L'ho conosciuto come un grande Yemenita (o come dicevamo noi, Yemish) un attivista anti-droni che mi ha mostrato uno Yemen che non conoscevo.

Ibrahim Mothana's funeral, held Friday September 6, 2013 in Sanaa. Photo via twitter by Fahmi Albaheth

Il funerale di Ibrahim Mothana, svoltosi venerdì 6 settembre 2013 a Sanaa. Foto via Twitter di Fahmi Albaheth

Anche il giornalista americano Adam Baron, attualmente con sede in Yemen, è stato scioccato e rattristato dalla perdita di Ibrahim e ha pubblicato queste forti parole sulla sua pagina Facebook:

Ma anche se l'espressione di lutto in Yemen e in altri luoghi in tutto il mondo è una giusta dimostrazione di ciò che Ibrahim ha raggiunto in 24 anni su questa terra, non si tratta solo di chi era e di che cosa ha fatto ma di che cosa non è riuscito a fare. Dubito che ci sia qualcuno che abbia mai incontrato Ibrahim che non abbia immaginato che fosse destinato a cose più grandi. Solo Dio sa quanto di più avrebbe conquistato questo ragazzo, quanto ancora avrebbe fatto per rendere lo Yemen un posto migliore. A noi tutti di certo mancano l'umorismo e le idee di Ibrahim.

Questo è uno storify dei moltissimi messaggi dallo Yemen e dal mondo intero che piangono la perdita di Ibrahim Mothana.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.