chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Iraq: @CrowdVoice raccoglie le voci di protesta del paese

Crowdvoice [en, come gli altri link] è una piattaforma che “lavora per riportare informazioni di prima mano, abbinate alla copertura giornalistica dei media ufficiali”. Attraverso la cura, la contestualizzazione, la messa in evidenza delle voci di chi informa nella speranza di cambiare il mondo, e la coniugazione delle fonti ufficiali alle notizie prese dai social network e dal web, Crowdvoice mette a disposizione degli utenti un ampio raggio di risorse, contribuendo così a facilitare l'accesso alla comprensione delle singole storie dietro il clamore delle proteste. L'ultimo lavoro è sull'Iraq, una sorta di cronologia che mette insieme 10 anni di tumulti, estremamente utile per chi cerca di trovare una spiegazione alle ultime ondate di violenza che, solo nel mese di settembre 2013, hanno causato la morte di quasi 1000 persone

Screenshot of 'Protests in Iraq' timeline on Crowdvoice.

Screenshot della timeline sulle proteste in Iraq su Crowdvoice.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.