chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Arabia Saudita: le donne continuano a sfidare il divieto di guida impostogli

Essendo ormai chiara la posizione del governo Saudita riguardo al divieto di guida per le donne, gli attivisti preferiscono continuare a sfidare il divieto e “sforzarsi di cambiare la posizione del governo, piuttosto che sprecare tempo a convincere il resto del mondo che la società non è contraria all'eliminazione del divieto”.

Ahmed Al Omran, scrive [en] sul Riyadh Bureau:

Probabilmente l'esito più interessante della campagna è stata la decisione del Ministro degli Interni di assumere una posizione chiara in merito alla questione. Dopo anni di dichiarazioni fumose da parte dei funzionari sauditi, i quali hanno sottolineato che guidare è un fatto sociale e che le leggi del paese non lo proibiscono, il portavoce Mansour al-Turki è stato costretto ad annunciare esplicitamente che alle donne è vietato guidare.

Aggiunge:

Diverse donne hanno provato a spedire telegrammi al re Abdullah presentando le proprie istanze riguardo al divieto di guida. Tuttavia, questi tentativi sembrano essere ancora una volta vanificati dalla presa di posizione del Ministro degli Interni.

L'Arabia Saudita è l'unico paese al mondo in cui è imposto il divieto di guida alle donne.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.