chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Brasile: si riuniscono scienziati da tutto il mondo

World Science Forum

Forum Scientifico Mondiale

[Tutti i link sono in lingua inglese]

Il Forum Scientifico Mondiale (WSF) riunisce questa settimana centinaia di scienziati di tutto il mondo in Brasile, per discutere il loro ruolo nel ventunesimo secolo e per evidenziare l'importanza dei pareri scientifici nelle decisioni di carattere politico ed economico. 

Il Brasile ha ospitato diversi eventi riguardanti la lotta alla povertà e lo sviluppo sostenibile dal punto di vista di diversi gruppi sociali a volte antagonisti, come il Rio +20, il People's Summit e il Forum Sociale Mondiale. Dato che la natura non riconosce i confini nazionali, gli scienziati guardano entrambe le questioni da una prospettiva globale. Di conseguenza, usano le loro conoscenze per far sì che la scienza possa integrare la costruzione di società equilibrate che assicurino la qualità della vita delle popolazioni senza esaurire le risorse naturali necessarie alle generazioni future. 

La sesta edizione del WSF si tiene dal 24 al 27 novembre a Rio de Janeiro, Brasile. Per la prima volta non viene organizzato in Ungheria. Quest'anno l'Accademia Brasiliana delle Scienze si è unita alle più grandi organizzazioni scientifiche internazionali. L'evento è trasmesso via Internet in inglese, lingua ufficiale dell'evento, e sarà seguito dai social network attraverso l’ hashtag #WSFBRAZIL.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.