chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Cina: un espatriato italiano vuole diventare membro del Partito Comunista Cinese

Marco Loglio, cittadino italiano ed immigrato in Cina da lungo tempo, nella città di Shenzhen, ha cercato di iscriversi al Partito Comunista Cinese per contribuire alla protezione dell'ambiente e alla conservazione della cultura. Ha però scoperto che dovrà prima rinunciare alla propria nazionalità e ottenere quella cinese. Il Nanfang Daily parla di questa storia [en].

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.