chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Hong Kong: un attivista di Tiananmen chiede di essere arrestato

L'ex studente e attivista di Tiananmen, Wu’er Kaixi [it], è atterrato il 25 novembre all’ Aeroporto Internazionale di Hong Kong, inizialmente per effettuare uno scalo.

Tuttavia, si è rifiutato di imbarcarsi sull'aereo successivo e ha chiesto al governo di Hong Kong di arrestarlo, essendo lui il fuggitivo più ricercato dalla repressione di Tiananmen del 1989. In un comunicato rivolto ai cittadini di Hong Kong ha spiegato [en]:

Dato che sono ricercato dal governo cinese, perché sto tentando di consegnarmi e perché lo sto facendo a Hong Kong, che ha le sue leggi, in base al principio costituzionale “un paese, due sistemi”? Inoltre, perché lo sto facendo durante uno scalo all'aeroporto internazionale di Hong Kong? La ragione è che questa è la mia ultima risorsa. Dal 2009, ho fatto simili tentativi a Macao, in Giappone e negli Stati Uniti, per entrare in Cina o nelle ambasciate cinesi, così da poter rispondere apertamente alle accuse mosse dal governo cinese, ma ogni volta mi è stato negato. Quello che sto facendo oggi è il risultato di un'assurda ordinanza d'arresto emessa dal governo cinese mentre, allo stesso tempo, non mi viene concesso di ritornare.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.