chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Cina: Ai Weiwei e la protesta dei fiori

Il governo cinese ha proibito all'artista-attivista Ai Weiwei [it] di viaggiare al di fuori del paese sin dal 2011, quando è stato perseguito per evasione fiscale. Per esprimere il suo malcontento, l'artista ha deciso di mettere ogni giorno dei fiori nel cestino della sua bicicletta. L'utente @dgatterdam ha condiviso la foto di @aiww con una breve nota [en]:

Ogni giorno @aiww metterà dei fiori nella sua bicicletta, ferma fuori il suo studio, al numero 258, finchè non sarà libero di viaggiare.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.