chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Pakistan: condanna a morte per uxoricidio all'ex-marito della cantante Ghazala Javed

 
 
 

L'ex marito della cantante pashtun e attivista anti-talebana Ghazala Javed è stato condannato a morte [en, come tutti i link successivi] dalla Corte del distretto di Swat, nel Pakistan nord-occidentale, per aver ucciso la cantante e il padre della ragazza nel 2012.

Ghazala Javed (1988-2012). Image courtesy Wikipedia

Ghazala Javed (1988-2012). Foto ripresa da Wikipedia.

Nel corso della sua vita, Ghazala Javed ha sfidato con coraggio i pressanti tentativi dei talebani di impedirle di cantare e di schierarsi contro la strisciante talebanizzazione di Swat, il suo paese d'origine. Per un breve periodo i talebani erano riusciti a prendere il controllo del distretto ed erano stati cacciati dalla zona grazie a una massiccia operazione militare dell'esercito pakistano nel 2009.   

Jehangir Khan, ex marito di Ghazala, ha ricevuto una doppia condanna a morte e una multa di 70 milioni di rupie (l'equivalente di 0,7 milioni di dollari) e ha reso pubblica la sua intenzione di ricorrere in appello.

Alcuni pakistani, in seguito alla decisione della Corte, hanno fatto sentire la loro voce e hanno ricordato l'enigmatica cantante su Twitter.

In seguito alle notizie relative alla sentenza, SAbaseen ha espresso il suo sollievo:

È bello scoprire che la nostra amata Ghazala Javed ha finalmente ricevuto giustizia — un po’ tardi…ma meglio tardi che mai, eh.

Ghazala apparteneva all'etnia dei pashtun e cantava in pashtu, lingua della regione nord-occidentale del Pakistan. Uno dei sui fan, l'utente Twitter pashtun Schazad Bangash, ha elogiato la sentenza:

Mi piacerebbe proprio vedere questo tipo impiccato per omicidio all'incrocio di sangue. Ottimo verdetto.

Commentando la sentenza, un altro utente pashtun di Twitter Nazrana Yousufzai ha detto:

RIP Ghazala Javed. Il tuo assassino ha avuto quel che si merita.

Manifestando la sua sfiducia nei confronti del sistema legale e giudiziario, Royal Pashtoon ha replicato:

Nazrana Yuszfzai, lo sai vero che la sentenza verrà ridotta a 6 anni fino al procedimento della Corte Suprema?

Il giornalista Javed Aziz Khan ha pubblicato una foto della cantante:

La cantante Ghazala Javed uccisa a Peshawar nel 2012. La Corte ha condannato a morte l'ex marito per omicidio.

Le canzoni pashtu di Ghazala erano famose anche in Afghanistan, essendo il pashtu una delle lingue ufficiali dell'Afghanistan. L'utente Hyprgee ha postato un video dell'ultimo concerto di Ghazala a Kabul:

L'ultimo concerto di Ghazala Javed – Canzone pashtu 2013 a Kabul – Parte 5 – YouTube

 

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.