chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Taiwan: proteste contro la legge sulla parità matrimoniale

Il 25 ottobre scorso il Parlamento di Taiwan ha approvato la prima lettura della legge sulla “parità matrimoniale” [zh]; il 30 novembre più di 300.000 persone sono scese in piazza in segno di protesta, in particolare contro l'emendamento riguardante il matrimonio tra persone dello stesso sesso. J. Michael Cole, giornalista freelance di base a Taipei, descrive il movimento di protesta, osservato dal vivo, sul suo blog [en].

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.