chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

I giochi all'inferno: i netizen russi spostano l'attenzione da Sochi all’ Ucraina

A woman in Kiev reacts to the sight of two dead bodies (protesters killed in the violence). 18 febbraio 2014. Screenshot from YouTube.

Reazione di una donna a Kiev, davanti ai corpi di due manifestanti uccisi durante gli scontri, 18 febbraio 2014, fermo immagine da YouTube.

Prima che venissero inaugurati i Giochi Olimpici invernali di Sochi, meno di due settimane fa, l'autore di questo post ha dichiarato [en] all'US News & World Report che il malcontento in Ucraina avrebbe potuto deviare l'attenzione degli internauti russi dalle Olimpiadi. Oggi, dopo un periodo di calma relativa, la violenza è ritornata nelle strade di Kiev, producendo un drammatico cambio di direzione nelle attività di RuNet. Sicuramente, le immagini che arrivano dall'Ucraina sono quasi quelle di una guerra civile.

Mentre le notizie da Kiev riempiono le prime pagine di tutto il mondo, un’ analisi comparativa su Twitter ci dimostra che gli eventi del 18 febbraio in Ucraina hanno stimolati i commentatori russi ad un livello differente rispetto al resto del mondo. Infatti, su Twitter nelle ultime 24 ore, l'interesse verso l'Ucraina da parte degli utenti russi ha sorpassato l'attenzione verso le Olimpiadi. Questo dato ribalta una tendenza in atto dal 25 gennaio, cioè addirittura delle settimane precedenti alla cerimonia di apertura, quando gli utenti russi pubblicavano più post su Sochi che su Kiev.

La tendenza tra gli utenti anglofoni di Twitter durante l'ultimo mese è simile, ma l'interesse per Sochi ha sempre dominato. Persino oggi, mentre l'Ucraina è in fiamme, i tweet in lingua inglese su Kiev sono poco più della metà rispetto ai più di duecentomila tweet sui Giochi Invernali.

Se da una parte non sorprende che gli utenti di Internet siano attratti dallo spettacolo rivoluzionario di Kiev, è notevole che il paese ospitante delle Olimpiadi invernali sembra abbia perso il proprio pubblico nazionale nell'ambito di un evento internazionale.

Post su Twitter in lingua russa (clicca per ingrandire):

Russian-language tweets about “maidan” or “kiev” (orange) versus tweets about “sochi” or the “olympics” (blue).

Post su Twitter in russo su “maidan” o “kiev” (in arancio) a confronto con i post su “sochi” o le “olimpiadi” (in blu).

Post su Twitter in lingua inglese (clicca per ingrandire):

English-language tweets about “maidan” or “kiev” or “euromaidan” or "kyiv" (orange) versus tweets about “sochi” or the “olympics” (blue).

Post su Twitter in inglese su “maidan” o “kiev” o “euromaidan” o “kyiv” (in arancio) a confronto con i post su “sochi” o le “olimpiadi” (in blu).

1 commento

  • Esercizi

    Alla fine l’attenzione se la stanno prendendo ma era meglio se questo non accadeva.
    Sara

unisciti alla conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.