chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Taiwan: progetto di traduzioni multilingua sostiene le proteste in corso

Poiché il governo taiwanese ha approvato [it] gli Accordi commerciali fra la Cina continentale e Taiwan [en] (acronimo inglese CCSTA) senza esaminare tutte le clausole del testo, la popolazione dell'isola ha mostrato la sua indignazione la sera del 18 marzo, attraverso una protesta popolare di fronte all'organo legislativo del paese. E’ la prima volta nella storia del popolo taiwanese.

Against Black-box Cross-Strait Trade Agreement. Protest icon from CSSTAtranslategroup.

Immagine contro l'Accordo commerciale CCSTA. Icona di protesta dal gruppo CSSTAtranslategroup.

Per supportare le proteste molti traduttori volontari si sono organizzati in piccoli team tramite il gruppo CSSTAtranslategroup [zh] su Facebook. Nella descrizione, il gruppo presenta i suoi obiettivi in questo modo:

1. 短期目標:將新聞稿翻譯為多國語言後散佈至國際媒體及各國政府單位;

2. 中期目標:持續關注中國政府及台灣政府的動向,並將後續消息翻譯為英文,及其他各國語言。

1. Obiettivo a breve termine: provvedere a traduzioni in più lingue per i media e i governi internazionali;
2. Obiettivo a medio termine: continuare a controllare gli sviluppi tra il governo della Repubblica Popolare Cinese e quello di Taiwan, e continuare a tradurre le notizie in inglese e in altre lingue.

Le traduzioni vengono pubblicate sul blog “Taiwan, not for sale” in diverse lingue, tra le quali al momento ci sono cinese [zh], inglese [en] e tedesco [de], oltre a un riassunto in danese [da].

Inoltre, per informare gli altri paesi sulla situazione attuale delle proteste a Taiwan,  gli utenti di Facebook stanno condividendo messaggi riguardanti l'occupazione del palazzo in diverse lingue. Lo status su Facebook di Yeh Jiunn Tyng, studentessa ed attivista, ha già superato gli 8.000 mi piace e le 13.500 condivisioni:

台灣的人民為了反對兩岸服務貿易協議粗暴的審查,現在正佔領立法院抗議,鎮暴警察正在集結,準備強制驅離。這是對台灣的未來和民主非常重要的時刻,我們需要世界的關注,請把這個消息分享給所有朋友。天佑台灣。

I cittadini di Taiwan stanno occupando in questo momento lo Yuan Legislativo, opponendosi all'ingiustizia dell'accordo commerciale tra i due paesi, e la polizia si sta preparando a disperdere i manifestanti. Questo è un momento importante per il futuro e la democrazia di Taiwan, abbiamo bisogno dell'attenzione mondiale. Per favore condividete la notizia con tutti quelli che conoscete. Che il cielo aiuti Taiwan.

Per adesso, il messaggio è stato tradotto in più di 30 lingue.

Proofreading: Fen

1 commento

unisciti alla conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.