chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Brasile: ritardi in lavori edilizi ispirano il video “(un)Happy”

La contagiosa “febbre” scatenata da Pharrell Williams e il suo (ormai virale) video musicale “Happy” [en] ha ispirato gli abitanti di Porto Alegre [it], Brasile, approfittando del fatto che il nome della loro città corrisponde alla parola portoghese che significa “happy” (contento) — per parlare, però, di ciò che li rende scontenti. 

Il video mostra delle persone che ballano allegramente nei pressi di un edificio in ritardo con i lavori di costruzione per la prossima edizione 2014 della coppa del mondo FIFA. Ecco il video di “Porto (un)Happy” con sottotitoli in inglese:

Pubblicato il 25 marzo, il video ha già ottenuto più di 250,000 visualizzazioni. I suoi creatori usano la pagina Facebook Porto un-Happy [pt, come i link seguenti, salvo diversa indicazione] per promuovere l'hashtag #MudaPOA (Cambia, Porto Alegre), per suscitare attenzione nei media e per chiarire:

Nosso protesto NÃO é contra a Copa, e sim contra o atraso nas obras e o pouco caso com a população!

La nostra protesta NON è rivolta alla coppa del mondo, ma al ritardo nei lavori di costruzione e alla mancanza di attenzione verso la popolazione!

Sulla mappa We Are Happy From [en] si trova una versione in video creata dall'amministrazione pubblica della città che mostra una prospettiva molto positiva ma ha riscosso meno successo, con 50.000 visualizzazioni. 

Global Voices si è anche occupato della versione ironica di “Happy” from Rio de Janeiro [it].

2 commenti

unisciti alla conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.