chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Caraibi: un sistema educativo sempre più severo sta danneggiando i bambini?

Mentre in molti paesi dei Caraibi si dà il via al nuovo anno scolastico, la blogger Guyana-Gyal [en], che scrive in dialetto locale, discute sulle nuove misure del sistema educativo che tutta la regione sta adottando. Dalla cattiva abitudine di far portare in spalla zaini pesanti ai bambini, invece di chiedere loro semplicemente di portare in classe i libri di cui hanno bisogno giornalmente, alla tendenza popolare delle “lezioni extra”, all'aumento della mole dei compiti per casa. La blogger contesta l'idea secondo cui un numero maggiore di prove renda i bambini più intelligenti:

Perché non lasciare che i bambini giochino durante l'anno scolastico? Perché non farli giocare durante le vacanze? Che razza di genitori ignoranti sono quelli di oggi? […] Non sanno che il gioco è essenziale per la scoperta, l'apprendimento e la riflessione? […]

E superare tutti questi test a cosa porterà? Che potranno sudare sette camicie sui libri..e cos'altro? Li renderà più eloquenti, più saggi, più creativi, più inventivi, più riflessivi, più inclini all'analisi? Lo credete davvero?

1 commento

unisciti alla conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.