chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Thailandia: perchè parlare liberamente di ‘pizza’ potrebbe mettervi nei guai

Il numero telefonico 1112 del ristorante The Pizza Company è diventato un messaggio in codice per riferirsi all'articolo 112 del codice penale

Il numero telefonico 1112 del ristorante The Pizza Company è diventato un messaggio in codice per riferirsi all'articolo 112 del codice penale

Se vi trovate in Thailandia e venite improvvisamente assaliti dalla voglia di pizza, è molto probabile che vi venga indicata The Pizza Company [en, come gli altri link], la più grande catena di fast food dedicata alla pizza della nazione. E al momento di comporre il numero dell'azienda “1112”, bisogna essere consapevoli del fatto che alcuni attivisti thailandesi utilizzano la parola ‘pizza’ per riferirsi al ben noto articolo 112 del codice penale.

Khaosod English, un sito giornalistico con sede a Bangkok, ha spiegato che la parola pizza è arrivata ad essere associata alla sezione particolare della legge penale semplicemente perché il numero di telefono del ristorante The Pizza Company corrisponde quasi perfettamente al nome della legge.

L'articolo 112 riguarda la legge di lesa maestà o di diffamazione della famiglia reale, che criminalizza qualsiasi comportamento considerato offensivo nei confronti della famiglia reale. Il re della Thailandia è il personaggio pubblico più venerato della nazione, oltre a rappresentare il monarca regnante in carica da più tempo al mondo. Alcuni studiosi ritengono che l'articolo 112 sia il più rigido in assoluto e che pertanto dovrebbe essere riformato. Diverse persone sono già state arrestate con l'accusa di aver diffamato il re tramite sms sul cellulare o con commenti pubblicati in rete.

Alcuni attivisti hanno accusato il governo di strumentalizzare la legge per tormentare gli oppositori. Varie petizioni sono state presentate per la riforma dell'articolo 112, ma le autorità hanno respinto queste proposte.

Adesivo utilizzato dagli attivisti delle Camicie Rosse in riferimento all'articolo 112

Adesivo utilizzato dagli attivisti delle Camicie Rosse in riferimento all'articolo 112

Per evitare di essere processati ai sensi dell'articolo 112, alcuni thailandesi stanno usando la parola ‘pizza’ per riferirsi a questa legge “draconiana”, invece di menzionarne direttamente la misura:

Se una discussione comincia a deviare pericolosamente verso insulti alla monarchia, qualcuno potrebbe scherzosamente chiedere, “Stai ordinando una pizza?” oppure “Spero che servano la pizza in prigione.”

Dopo che lo scorso maggio l'esercito ha preso il potere, il nuovo governo ha presentato più di una dozzina di casi di lesa maestà. Un caso recente ha visto coinvolto uno studioso che è stato segnalato da un ufficiale dell'esercito in pensione per aver insultato un re morto.

Coloro che vengono ritenuti colpevoli di lesa maestà possono essere detenuti per un massimo di 15 anni.

Quindi la prossima volta che componi il numero 1112 in Thailandia, assicurati che ti stia davvero rivolgendo al ristorante The Pizza Company. In caso contrario, potresti ritrovarti a mangiare la pizza nella cella di una prigione.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.