chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Studenti universitari di Taiwan in minigonna per sostenere la comunità trans

Il Workshop sull'Uguaglianza di Genere all'Università Nazionale di Taiwan ha organizzato un evento: gli studenti maschi devono indossare la minigonne per un mese condividendo la loro esperienza. Immagine di copertina dell'evento Facebook. CC BY-NC 2.0.

A giugno 2014, un utente Facebook di Taiwan pubblicava una foto di un uomo vestito da donna, in gonna, presso un McDonald's; l'utente scriveva che questa persona era entrata nella toilette delle donne e che era pericoloso. La storia è stata raccolta a livello locale dall‘Apple Daily [zh, come tutti i link seguenti], e ha creato una diffusa discussione online sugli stereotipi di genere e a seguire sulla discriminazione contro i transgender a Taiwan.

Il mese seguente, due studenti della National Cheng Kung University hanno deciso di sostenere la troppo spesso diffamata comunità trans invitando gli uomini a indossare minigonne. Seguendo l'esempio di questi studenti, il Workshop sull'Eguaglianza di Genere all'Università Nazionale di Taiwan ha tenuto un evento simile, durante il mese di dicembre 2014, in cui chiedeva agli uomini di prendere posizione per la comunità trans, vestendosi con una gonna.

Tutu shared his photo with a skirt. CC BY-NC 2.0.

Tutu shared his photo with a skirt. CC BY-NC 2.0.

Alcuni netizen hanno pubblicato le loro foto in minigonna sulla pagina dell'evento Facebook e hanno condiviso i loro pensieri su questa esperienza illuminante.

Yu-Han e Shao-Hung scrivono:

裙子不只是服飾本身,還承載著這個社會所信仰與建構的價值。

Le gonne non sono solo vestiti, portano con sè anche il valore in cui crede e che ci ha costruito sopra la società.

Un altro participante, Tutu, spiega che anche gli uomini possono essere femminili:

沒有人說男生不能擁有好臉蛋以及身材
更沒有說男生就算不是同性戀也不能有女人味
我這角度擁有你遐想的範圍
我也喜歡更喜歡分享
所以我也想知道大家看到這角度的我的感覺
更用此方式證明
不是要是男生就一定要M.A.N!

Nessuno dice che gli uomini non possono avere un bell'aspetto, nel viso e nel corpo, e nessuno dice che gli uomini che etero possono essere femminili.

Questa mia caratteristica [l'aspetto femminile] ti permette di fantasticare su di me. Mi piace questa cosa di me stesso, e la voglio condivider, perchè voglio sapere come si sentono le persone quando guardano questo mio lato unico. Voglio anche provare in questo modo che gli uomoni non devono essere MASCHI!

Ryo-Ryo shared his photo with the skirt and make-up. CC BY-NC 2.0.

Ryo-Ryo ha condiviso la sua foto in minigonna e col make-up. CC BY-NC 2.0.

Quando questi studenti in minigonna o anche col make-up, hanno camminato per strada, a volte hanno affrontato situazioni difficili. Le loro esperienze hanno suscitato riflessioni sulla discriminazione che la comunità trans subisce ogni giorno.

Ryo-Ryo riflette:

雖然穿上了裙子,我的外表仍是社會多數定義下的男性樣貌,也並未挑戰進入一些男/女二元分類下限定進出的公共場所(例如廁所),一週下來我發現到的是,無論是學校或是城市裡外大多數人其實並不會特別在意你今日的裝扮是什麼,投射過來的幾乎都是以年輕人為主的好奇眼光,而年長者的視線雖不那麼友善,但多數人並不會特別刁難什麼。有兩次印象深刻的是,當我在速食店排隊購餐時,一位女性用匪夷所思的表情望著我,令我非常的不舒服;還有一次是,當我漫步走在校園裡,一位男性突然往我身旁靠近,惡狠狠的瞪了我一眼,口中念念有詞,當時我嚇傻了,只得愣在原地看著他離開,雖然沒發生爭執,但仍令我感到害怕。[…]
我不禁感到難過,是什麼樣的意識形態讓我們在面對少數族群時的第一直覺反應充滿了否定與負面感?
在推廣性別友善時,我們為跨性別朋友發聲並給予支持,過程辛苦但開心,因為我們知道那是應做之事!但對於他們真實的情況,我們卻不一定都那麼清楚,很多只能藉由想像與朋友們的訴說來了解
而當我們真正感受跨性別朋友所面對的惡意與困境時,即使只是數天,即使只是稍微體會,那種感覺是截然不同的。

Sebbene indossasi una minigonna, avevo ancora un'apparenza maschile definita dalla società. Non ho provato a sfidare spazi pubblici strettamente definiti dalla duplice definizione uomini/donne (come le toilettes). Nella mia esperienza di una settimana ho visto che, sia in università che in città, la maggior parte delle persone non si preoccupava di cosa stessi indossando. Il più delle volte, quello che è successo sono stati sguardi curiosi dei giovani. Anche se le occhiate degli anziani non era così amichevoli, quasi tutti non mi hanno fatto sentire a disagio. Ci sono stati, comunque, due incontri degni di nota. Una volta, mettendomi in fila in un fast food, una donna mi ha guardato con disapprovazione e mi ha fatto stare male. Un'altra volta, camminando nel campus, un uomo è venuto velocemente contro di me, guardandomi arrabbiato e mormorando qualcosa. Ero shockato e non sapevo come reagire. Sono rimasto lì e l'ho visto andare via. Anche se non c'è stato un conflitto reale, mi sono comunque sentito minacciato. […]

Non posso fare altro che sentirmi triste. Cosa ci rende così sopraffati dai sentimenti negativi quando vediamo una minoranza diversa da noi?

Quando promuoviamo un ambiente favorevole per tutti i generi, parliamo per i nostri amici trans e mostriamo supporto, questo è uno sforzo non facile, ma ciò ci rende felici perchè sappiamo che dobbiamo farlo! Nonostante questo non possiamo veramente comprenderli. Possiamo solo capire la loro situazione da come ce la descrivono.

Ora che abbiamo la possibilità di vivere davvero un pochino dell'antagonismo e delle sfide che affrontano i nostri amici trans, la sensazione è completamente diversa.

Hao-Cheng gradually felt comfortable with the skirt. CC BY-NC 2.0.

Hao-Cheng si è sentito gradualmente a suo agio con la minigonna. CC BY-NC 2.0.

 

L'azione, svoltasi nell'arco di mese, ha cambiato l'atteggiamento e la comprensione di alcuni, specialmente di chi ha partecipato.

Hao-Cheng Hsieh ha scoperto che col tempo diventa sempre più semplice camminare per strada in minigonna:

這大概是我在這個月第三或是第四次穿上了吧!
從第一次拍宣傳照的彆扭,到現在的自適。
我開始明白到突破框架只是需要時間,並不是做不到。

Questa è la terza o quarta volta che indosso una minigonna questo mese.

Dalla strana sensazione iniziale di quando ho indossato la gonna e fatto una foto per la prima volta, a come mi sento a mio agio adesso, ho iniziato a capire che ci vuole un po’ per rompere gli schemi, ma non è impossibile.

A leading badminton double play wore a skirt to support this event. CC BY-NC 2.0.

Un giocatore di punta di badminton indossa una gonna per supportare l'evento. CC BY-NC 2.0.

NTU-Tsuyoshi-Kusanagi ha chiesto al suo amico di indossare una minigonna da badminton mentre giocava, e si è sorprendentemente accorta che anche i giocatori maschi sono affascinanti con la gonna:

裙子事實上是人類最早的下身服飾,通風透氣舒爽,方便行動。裙子不僅是過去漢族男子主要的服飾,也是台灣的原住民族群裡勇士的穿著。但是不知何時開始,裙子成為一種禁錮、禮法的象徵;不知何時開始,裙子退出了男性的服飾圈;不知何時開始,我們給予裙子的意象就是嬌弱和女性化。
我有個傑出的朋友,叫做台大陳冠C,他是台大羽球校隊第一的雙打手,對於穿求裙打球這件事他一點猶豫都沒有,很爽快的答應了。不論他當初答應我時內心有過什麼掙扎,結果是令人驚豔的,我們沒想到他竟然能這麼適合穿球裙、穿起來這麼好看,令人目不暇給!
我仔細想想,一個迷人的人,不需要一定是女生或是男生,不需要必定著褲裝或裙裝;一個迷人的人是因為他勇於接受不同於與別人賦予他的意象,而且擁有美好的內在特質,更重要的是,不論他穿著什麼,他永遠自信。

In effetti, le gonne sono, sin dall'antichità, il capo di abbigliamento più comune per coprire le nostre parti basse. Sono areate e comode, ci si cammina facilmente. Le gonne erano il capo principale indossato dagli uomini graduati nella cultura Han. In più, le gonne sono anche il capo per gli uomini coraggiosi nella cultura indigena di Taiwan. Nonostante questo, non sappiamo quando, le gonne sono diventate un simbolo di etichetta. Non sappiamo quando, le gonne sono state escluse dall'abbigliamento maschile. Non sappiamo quando abbiamo iniziato a pensare alle gonne come a un simbolo di debolezza e femminilità.

Ho un amico eccezionale, Chen Kuan-C dell'Università Nazionale di Taiwan. E’ il giocatore di punta della squadra di badminton dell'università. Quando gli ho chiesto di giocare un doppio in gonna ha accettato senza esitare nemmeno per un secondo. Non importa quale tipo di sfida avesse in mente quando ha accettato la mia proposta, i risultati sono stati eccezionali. Non ci aspettavano che la gonna da badminton gli donasse così tanto, che sembrasse così abbagliante in gonna e anche mozzafiato!

Ho riflettuto (su cosa ho visto) seriamente, e penso che una persona affascinante non ha bisogno di essere donna o uomo, in pantaloni o in gonna. Una persona è affascinante perchè lui o lei possiede una personalità piacevole e perchè accetta con coraggio l'immagine diversa dalla realtà che la maggioranza delle persone ha in mente quando lo/la guarda. E ancora più importante, non conta cosa indossano, queste persone sono sempre sicure di sé.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.