chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

L'opera di Zuckerberg e Internet.org sono davvero un bene per Panama?

Mark Zuckerberg, creatore di Facebook, ha approfittato dell‘invito [es, come i link seguenti, salvo diversa indicazione] a partecipare al Summit delle Americhe [en] a Panama per incontrare gli omologhi amministratori delegati della regione con l'intenzione di promuovere Internet.org: una progetto di collaborazione tra grandi imprese, organizzazioni non-profit e comunità, che ha come obiettivo quello di connettere ancora più persone ad internet.

Molti media hanno riportato l'annuncio fatto congiuntamente da Zuckerberg e dal presidente di Panama Juan Carlos Varela secondo cui, grazie ad Internet.org, i panamensi avranno accesso gratuito alla rete. Secondo il quotidiano spagnolo El País, l'intento è quello di “facilitare l'accesso ai servizi essenziali legati alla salute, la sicurezza, i trasporti e l'educazione. La realizzazione del progetto ha il sostegno del governo.”

Tuttavia, Richard Armuelles, scrivendo per El Blog de Machinarium021, osserva che la notizia potrebbe non essere cosi positiva come sembra. Secondo Armuelles, agli utenti è stata venduta l'idea errata che l'utilizzo di internet sarà gratuito in un dato paese, il che non è vero. Solo alcuni servizi associati a Facebook beneficeranno dell'iniziativa. Perciò cari amici blogger o imprenditori locali, bisognerà ancora pagare per avere accesso al proprio sito web.” E aggiunge che:

esto rompe la neutralidad de la web. desde hace mucho tiempo, fundaciones como Mozilla hablan de lo peligroso que es una web en donde no tengamos igualdad de oportunidades. Básicamente, esto no es diferente a un carrier que da “data gratis”, para navegar en Facebook y Whatsapp, haciendo que sea imposible una libre competencia.

ciò è in contrasto con la neutralità della rete. Fino ad ora, aziende come Mozilla hanno evidenziato  [en] i pericoli di un Web in cui gli utenti non godano di pari opportunità. Fondamentalmente non è diverso da un operatore che fornisce “dati gratuiti” in modo che gli utenti possano navigare su Facebook e WhatsApp, rendendo impossibile il libero mercato.

Richard sostiene inoltre che gli interessi commerciali vengano serviti con il pretesto di fare beneficienza e conclude:

Internet.org en Panamá es todo menos beneficioso. Resuelve un problema de conectividad, pero a un precio mayor y lamentablemente sin muchas soluciones que realmente sean neutrales y justas para todos.

Internet.org a Panama può essere molte cose ma il tutto non è scontato. Risolve il problema della connettività ma a discapito di qualcosa di più importante, sfortunatamente senza soluzioni che siano relamente neutrali ed eque per tutti. 

1 commento

unisciti alla conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.