chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Gianni Morandi e i social network: la semplicità che ha conquistato Facebook

Gianni Morandi [it, come tutti i link seguenti] il famoso cantante italiano originario di Monghidoro (Provincia di Bologna), ha da un anno aperto la sua pagina Facebook che gestisce in maniera autonoma e con gran successo.

In giardino, in treno, in aereo, in strada o al supermercato, Gianni ogni giorno posta nella sua pagina un attimo della sua quotidianità, nessuna foto di concerti o eventi ufficiali. Scatti semplici, realizzati dal cellulare che impazzano sui social e in un attimo il cantante bolognese diventa l'idolo del web.

gianni 4

Screenshot dalla pagina ufficiale di Gianni Morandi su Facebook

1) Foto semplici 

Nel suo orto, a raccogliere patate o piselli, in giro in bici o al supermercato. Morandi riesce a esprimere chiaramente il concetto di personaggio pubblico senza ostentare il suo status di cantante pluripremiato ed adorato dai fan. Le immagini che lo ritraggono sono scattate molto spesso col cellulare dalla moglie Anna, dai figli, o da se stesso (tecnica che chiama giustamente “autoscatto,” non “selfie”).

gianni 1

Screenshot dalla pagina ufficiale di Gianni Morandi su Facebook

2) Risposte perbene

Da quando il cantante ha iniziato a usare i social e a rispondere ai tanti commenti dei fan, il popolo del web ha trovato in lui un personaggio gentile, che nemmeno rispetto ai commenti più acidi pronuncia una parola in più o fuori posto. Un cantante/gentiluomo che tende a rispondere almeno a una parte delle migliaia di commenti che ogni giorno affollano la sua pagina Facebook.

Nella loro semplicità, le risposte del cantante sono diventate un culto: c'è chi ha programmato generatore automatico di risposte di Gianni Morandi e chi ha aperto una pagina satirica interamente dedicata alle sue risposte rivisitate come se le scrivesse lui, sempre ironiche e con parentale naïveté.

Cattura.JPG7

Gianni Morandi e il suo augurio agli studenti sotto esame – Screenshot dalla pagina satirica “Stimare Gianni Morandi per la pacatezza delle sue risposte” su Facebook

Cattura

Gianni Morandi commenta pacatamente uno status di Hitler – parodia molto apprezzata e condivisa in rete

3) L'ironia

Morandi riesce a prendersi in giro e ironizzare soprattutto su se stesso, ricevendo per questo molti apprezzamenti nei commenti. Scherza sulle sue famose “mani giganti”, sulla mania dei selfie e riesce fare ironia anche con i propri fan, che ogni giorno si prendono gioco della sua calma disarmante. Famosissimo ormai il commento di una foto al mare con la moglie:

Ciao Gianni, stai attento alle minchie di mare, soprattutto se ti attaccano da dietro.

E di pronta risposta Morandi ha replicato:

Grazie di avermi avvertito, Emanuele, non ne conoscevo l'esistenza, tu quante volte sei stato attaccato? Un abbraccio.

Questa risposta, gli è valsa 1,6 milioni di like e centinaia di migliaia di condivisioni.

gianni

Gianni scherza sulle sue proverbiali “mani giganti” – Screenshot dalla pagina ufficiale di Gianni Morandi su Facebook

Ma non è tutto uno scherzo. Morandi ha suscitato molta stima ed approvazione per un post dello scorso 21 aprile, pubblicato in seguito alla strage di migranti avvenuta nel Mar Mediterraneo, dove purtroppo sono morte più di 750 persone. Gianni scrive:

A proposito di migranti ed emigranti, non dobbiamo mai dimenticare che migliaia e migliaia di italiani, nel secolo scorso, sono partiti dalla loro Patria verso l’America, la Germania, l’Australia, il Canada… con la speranza di trovare lavoro, un futuro migliore per i propri figli, visto che nel loro Paese non riuscivano ad ottenerlo, con le umiliazioni, le angherie, i soprusi e le violenze, che hanno dovuto sopportare! Non è passato poi così tanto tempo….

Un messaggio chiaro e diretto a politici o figure pubbliche che hanno dichiarato guerra all'immigrazione in Italia.

In quell'occasione Morandi ha lasciato le vesti di cantante e vip sempre cordiale e gentile per esprimere la propria opinione su un fatto di cronaca molto grave. E ha risposto anche alle tante critiche che lo hanno prendono di mira in seguito al suo commento, come i commenti che lo hanno esortato a fare qualcosa per i clandestini, ospitandoli o dandogli lavoro, ai quali ha riposto con semplicità: «Accoglierli? Ho una casa sola, ma potrei farlo».

Il putiferio era inevitabile, eppure anche se con tanto scalpore, da quel giorno gli apprezzamenti ricevuti ogni giorno dal cantautore aumentano, regalandogli i a quasi 50 anni dall'inizio della sua lunga carriera un nuovo scorcio di popolarità tutta digitale.

1 commento

unisciti alla conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.