chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Perchè alcuni anziani di Singapore raccolgono cartone per strada?

Il ministro Tan Chuan-Jin intervista una raccoglitrice di scatole di cartone di 80 anni. Foto tratta da un post pubblicato su Facebook dal ministro, diventato virale in breve tempo.

La triste situazione che vede come protagonisti gli anziani che vanno alla ricerca di cartone è diventato un argomento popolare [en, come gli altri link, eccetto ove diversamente segnalato] a Singapore nelle scorse due settimane, dopo che un Ministro del governo ha condotto una serie di indagini per le strade e ha concluso che che alcune persone anziane, affette da difficoltà economiche, stanno in realtà raccogliendo cartone solo come forma di esercizio.

Insieme ad alcuni volontari,Tan Chuan-Jin, Ministro dello Sviluppo Sociale e Familiare, ha parlato con alcuni degli anziani cercatori di cartone e ha pubblicato le sue riflessioni su Facebook. La storia è diventata virale, dopo che molte persone hanno accusato il Ministro di aver banalizzato il problema della povertà nel paese.

Che cosa ha scritto Tan Chuan-Jin tanto da provocare in molte persone una cosa forte reazione contro di lui? In primo luogo, ha manifestato dubbi sul fatto che i collezionisti di cartone abbiano problemi finanziari.

The normal perception that all cardboard collectors are people who are unable to take care of themselves financially is not really true.

La percezione comune che tutti i raccoglitori di cartone siano persone che non riescono a cavarsela economicamente non è del tutto vera.

In secondo luogo, ha definito la ricerca di cartone come una forma di esercizio:

Some prefer to earn extra monies, treat it as a form of exercise and activity rather than being cooped up at home. They do this to remain independent, so that they can have dignity and not have to ask their families for help.

Alcuni preferisco guadagnare denaro extra, facendolo sotto forma di esercizio e di attività fisica, piuttosto che stare rinchiusi in casa. Lo fanno per rimanere indipendenti, così da poter mantenere una dignità e non dover chiedere aiuto alle loro famiglie.

E in terzo luogo, ha supposto che molte persone hanno una percezione sbagliata riguardo agli anziani raccoglitori di cartone:

More often than not, people make judgements without finding out the facts of the matter, in this instance, the stigma surrounding cardboard collectors.

Spesso, le persone giudicano senza essere a conoscenza dei fatti. In questo caso, la percezione che ruota intorno ai collezionisti di cartone.

Le reazioni sui social media sono state prevalentemente critiche nei confronti dell'interpretazione del Ministro sul motivo per cui le persone anziane passano al setaccio le strade alla ricerca di cartone usato, gli utenti lo accusano di essere alienato dalla realtà. Il sociologo Daniel PS Goh ha segnalato l’errore del Ministro nel “rappresentare la realtà senza un'interpretazione più profonda e contestualizzata”.

Many seniors are likely collecting cardboards because they want some exercise, desire independence AND so they can survive. That seniors collect cardboards because they seek exercise does not mean that they are not driven to it by poverty.

Molti anziani probabilmente raccolgono cartone perché vogliono fare un po di esercizio, desiderano indipendenza E perché in questo modo possono sopravvivere. Il fatto che certi anziani cerchino un modo per fare esercizio non significa che non siano spinti a quello dalla povertà.

Ariffin Sha, che ha assistito i raccoglitori di cartone tramite la Happy People Helping People Foundation, ha ricordato al Ministro che la raccolta di cartone non rappresenta un'attività fisica piacevole per gli anziani:

Slogging it out under the scorching sun while pushing heavy loads is not something many do “for fun” or “to exercise in their free time.” If given a choice not to collect cardboard and rest or work somewhere else, most will take that choice without hesitation.

Spingere carichi pesanti sgobbando sotto il sole rovente non è un qualcosa che si fa “per divertimento” o “per fare esercizio durante il tempo libero”. Se potessero scegliere di non raccogliere cartone e potessero riposarsi oppure lavorare da qualche altra parte, molti farebbero quella scelta senza esitazione.

Mohammed Nafiz Kamarudin, anch'egli della Happy People Helping People Foundation, spera che questa questione creerà maggiore consapevolezza sull'esistenza della povertà a Singapore, che è uno dei paesi più ricchi del mondo:

I think it’s important for us to understand that Singapore is not always as the media portrays us to be, like very glamorous. We think Singapore is very rich and there’s no one poor, but if you come down to these areas you’ll see that some people barely earn enough for a meal in one day.

Penso che sia importante per noi comprendere che Singapore non è sempre come i media lo dipingono, cioè come molto affascinante. Pensiamo che Singapore sia molto ricco e che non esistano poveri, ma se ti rechi in queste aree, vedrai che alcune persone a malapena guadagnano a sufficienza da potersi permettere un pasto al giorno.

Come conseguenza del post virale, molti stanno manifestando interesse per capire qualcosa in più sui raccoglitori di cartone del paese. Ad alcuni raccoglitori non piace questa attenzione, mentre altri hanno descritto le loro esperienze su internet.

Tan Loy Chai, un raccoglitore di 65 anni, spiega le difficoltà della raccolta di cartone:

I can go out around eleven o’clock or midnight, until the next morning. Even now I haven’t slept. In the afternoon, the places might have [cardboard] but we can’t take yet, so mostly we sleep in the afternoon.

Capita che esca alle undici o a mezzanotte, e ci rimanga fino alla mattina dopo. Anche adesso non ho dormito. Nel pomeriggio, nelle strade potrebbe già esserci cartone, ma non possiamo ancora prenderlo, quindi dormiamo per lo più nel pomeriggio.

E’ stato riportato che un kilo di cartone usato potrebbe rendere circa 10 centesimi e che i raccoglitori guadagnano circa 4-5 dollari di Singapore (circa 3$) al giorno.

Youth Corps Singapore, che è responsabile dell'indagine controversa del Ministro, è piuttosto deluso dal fatto che molti abbiano già scartato la rilevanza del progetto. Riconosce i limiti della sua iniziativa, ma il gruppo ha sollecitato il pubblico a non ignorare le piccole riforme che possono alleviare la sofferenza dei raccoglitori di cartone. Cheng Jun Koh, il leader del progetto, ha scritto su Facebook:

We hope that our research will not be swept under the carpet amidst the cacophony of noises and accusations of political posturing, just like how this social issue of cardboard collecting should not be brushed away as irrelevant, but one that inspires more in-depth studies by other interested parties. We hope that more would be encouraged to participate in looking for ways to help and not be put off by the negativities.

We are not political pawns that can be manipulated for reasons other than the genuine desire to serve the community.

Ci auguriamo che la nostra ricerca non cada nel dimenticatoio, a causa tutto il rumore e le accuse di essere politicizzata, perché la questione sociale della ricerca di cartone non dovrebbe essere considerata irrilevante, ma al contrario dovrebbe ispirare studi più approfonditi da parte di altri gruppi interessati. Speriamo che molti saranno incoraggiati a cercare nuove modalità per aiutare e che non siano invece scoraggiati dalle negatività.

Non siamo pedine della politica che possono essere manipolate per ragioni diverse dal desiderio genuino di servire la comunità.

Il giovane leader ha rimarcato il fatto che lo scopo del progetto è quello di rispondere ad almeno due domande:

Why are there still cardboard collectors in our first world country? Who are these people who are slogging away under inclement weather in our neighbourhoods?

Perché ci sono ancora raccoglitori di cartone nel nostro paese da primo mondo? Chi sono queste persone che stanno sgobbando in condizioni climatiche avverse nel nostro quartiere?

La situazione dei cercatori di cartone evidenzia la persistenza dell'ineguaglianza e il peggioramento della povertà in un paese da primo mondo come Singapore. La questione probabilmente continuerà ad alimentare il dibattito pubblico, mentre Singapore si prepara a festeggiare il cinquantenario della sua indipendenza dalla Malesia il 9 agosto.

1 commento

unisciti alla conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.