chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Sciroppo di carota, patate schiacciate e collane di noce moscata: i rimedi delle nonne di tutto il mondo

Photo by Flickr user Chris Marchant. CC BY 2.0

Foto dell'utente di Flickr Chris Marchant. CC DI 2.0

Questa storia è stata scritta e revisionata da L. Finch, Georgia Popplewell e dalla comunità di Global Voices.

Spesso ricorriamo alle nostre amate nonne per la saggezza, per conforto o per qualche momento di dolcezza. Ma a seconda del luogo nel mondo in cui ci troviamo, la generosità della nonna può assumere forme e sapori diversi.

Quindi, al fine di capire quanto siano diversi nel mondo i comprovati e testati ‘rimedi della nonna’, abbiamo chiesto alla comunità degli editor, autori e traduttori di Global Voices: “Quali i sono i rimedi che le vostre nonne raccomandano?” [en, come tutti i link seguenti]. Le risposte sono variegate e mostrano quanto amiamo e crediamo nei nostri nonni, indipendentemente da quale parte del mondo proveniamo.

La lista seguente include ricette per diversi preparati, e come molti dei consigli medici che si trovano in internet, questi dovrebbero essere trattati con appropriata cautela — e presi con le pinze!

[Tutti i titoli dei paragrafi sono riferimenti musicali, abbiamo aggiunto tra parentesi i link dei brano corrispondenti n.d.E]

Beviamo il sale della terra [Salt of the earth]

Parlando del sale, l'acqua salata è un tema ricorrente nella lista dei rimedi consigliati dalle nonne. Da San Paolo, Porto Rico, Firuzeh Shokooh Valle, editor di Global Voices in spagnolo, ha scritto a proposito di un rimedio della nonna per risolvere il problema delle farfalle nello stomaco:

My beautiful and wise abuela, Guillermina Ferrer, is from Cabo Rojo, Puerto Rico. One of my grandmother’s most famous remedies is one teaspoon of salt mixed into a glass of water for curing anxiety and nervousness. I have used it many times in my life, the first time was before taking my drivers license test when I was 16 years old. Since then, I drink a glass of water with salt right before any event or occasion that might make me nervous. It works miracles!

La mia bella e saggia nonna, Guillermina Ferrer, viene da Cabo Rojo, Porto Rico. Uno dei più famosi rimedi di mia nonna è un cucchiaino di sale sciolto in un bicchiere d'acqua per curare l'ansia e il nervosismo. Ho usato questo rimedio molte volte nella mia vita, la prima volta è stata prima di sostenere l'esame della patente quando avevo 16 anni. Da quel momento, bevo un bicchiere d'acqua salata prima di ogni evento o occasione che potrebbe rendermi nervosa. Funziona, è miracoloso!

Photo by Flickr user craig willford. CC BY-NC-ND 2.0

Acqua salata. Foto dell'utente di Flickr Craig Willford. CC Di-NC-ND 2.0

L'autrice pakistana Anushe Noor Faheem, la cui nonna viene da Sialkot, in Pakistan, consiglia di sciogliere un pizzico di sale in acqua tiepida e aglio, e di berla ogni mattina per allontanare i mal di gola invernali. “Un altro rimedio contro la stanchezza in seguito ad un viaggio, che ho testato su di me,” scrive Anushe “è quello di mangiare un ‘gur’ ” (una caramella a base di succo estratto dalla canna da zucchero).

Janine Mendes-Franco, editor di Global Voices che copre l'area dei Caraibi, di base a Port of Spain, Trinidad e Tobago, ricorda che sua nonna materna, Granny Petra, consigliava diversi tipi di sale per i disturbi dello stomaco o per la costipazione:

Mix 2 teaspoons of Epsom Salts in a 1/2 teacup of water. Gulp it down fast because it tastes terrible. Then, have a sliced orange on hand to munch into (helps get rid of the awful aftertaste)

Mescola due cucchiaini di sali di Epsom in una tazza da tè riempita a metà con acqua. Ingoia velocemente perché ha un sapore terribile. Quindi tieni pronta una fetta di arancia in mano e mettila in bocca (aiuta a sbarazzarsi del terribile sapore).

I sogni d'oro sono fatti di questo [Sweet dreams (are made of these)]

Per calmare la tosse, Marianna Breytman, coordinatrice della comunità di Global Voices Lingua, manager del nostro community blog e traduttrice, ha raccontato che la sua nonna ucraina consiglia di bollire delle patate, bagnarle con un po’ di olio, metterle all'interno di un panno caldo e andare a dormire sistemandole sul torace. “Sembra una pazzia, ma funziona davvero!”

Per generare calore in altre parti del corpo, Anna Schetnikova, editor per il progetto Lingua in russo, che vive a Mosca, Russia, scrive cosa consiglierebbe la nonna, una babushkas siberiana:

They could give you a lot of advice about how to cure a sore throat or a cold, but one of the most interesting of them is this one, and it works especially good for children. Rub your feet down with oil, then put on some really warm socks and go to sleep under a really warm blanket. It usually makes you feel much better in the morning!

Loro possono darci molti consigli su come curare la tosse o combattere il freddo, ma questo è uno dei più interessanti e funziona in particolare nei bambini. Strofina i tuoi piedi con dell'olio, quindi metti dei calzini veramente caldi e vai a dormire sotto una coperta molto calda. Di solito questo ti fa sentire molto meglio al mattino!

Coconut husks. Photo by Flickr user Dennis S. Hurd. CC BY-NC-ND 2.0

Bucce di cocco. Foto dell'utente di Flickr Dennis S. Hurd. CC DI-NC-ND 2.0

Non sono solo le nonne a dare dei consigli memorabili. L'autore Sanjib Chaudhary del Nepal ricorda due rimedi — uno per le indigestioni e l'altro per le malattie della pelle— questo è quello che suo nonno giura di fare:

The first one was a mixture of orange peel, coconut husk fibre, carom seeds and rock salt. He used to dry the orange peel, roast the carom seeds, coconut husk and orange peel and grind them together with the rock salt. It works wonders for curing indigestion.

Another was a remedy for eczema and other skin diseases. He used to collect trifoliate-like herbs—called Musakani in the local Tharu language—from the grasslands, and cook them in mustard oil over a cow-dung cake fire. The concoction was an amazing cure for different skin diseases, especially loved by poor people.

Il primo era una miscela di bucce di arancia, fibra della buccia della noce di cocco, seme di carom e salgemma. Faceva seccare le bucce dell'arancia, tostava i semi di carom, le bucce di cocco e le arance sbucciata, univa il tutto con la salgemma. E’ fantastico per curare l'indigestione.

Un altro era un rimedio per l'eczema e altre malattie della pelle. Aveva l'abitudine di raccogliere erbe simili al trifoglio — chiamate Musakani, nella lingua locale Tharu — dalle distese erbose, e le cucinava nell'olio di mostarda su una fiamma alimentata con sterco di vacca. Il preparato era un rimedio fantastico per diverse malattie della pelle, in particolare era amato dalle famiglie povere.

 Metto tutte le mie uova in una cesta [I'm putting all my eggs in one basket]

L'autrice Annie Zaman, che è nata in Pakistan e vive a Londra, racconta che la sua waddi-ami (nonna paterna in lingua Punjabi) proveniente da Jalandhar, India, raccomanda un bicchiere di latte caldo con della curcuma e un uovo crudo biologico per curare i dolori mestruali. “Credetemi, funzionava in passato e funziona tutt'ora.”

Turmeric root. Photo by Flickr user Steenbergs. CC BY 2.0

Radice di curcuma. Foto dell'utente di Flickr Steenbergs. CC DI 2.0

Per i dolori post parto, la ricetta è stata modificata aggiungendo il desi ghee (un tipo di burro chiarificato). Annie ha detto di essersi affidata a questo rimedio dopo aver partorito sua figlia.

Warm half teaspoon of desi ghee (organic), add a pinch of turmeric (freshly grounded at home), then add full cream milk, almonds and dates — bring it to a boil and drink it hot.

Scalda mezzo cucchiaino di desi ghee (biologico), aggiungi un pizzico di curcuma (fresca e pestata in casa), quindi aggiungi latte intero, mandorle e datteri — fai bollire il tutto e bevi quando è ancora caldo.

Mahsa Alimardani, editor per lran, ha parlato del rimedio fatto con gli stessi ingredienti che secondo la sua nonna di Tehran sarebbe una cura per tutto:

My paternal grandmother has an “all problems solved in one” remedy for any pain or health issue. Put a mixture of turmeric and egg yolk on it!

Mia nonna paterna ha un “un rimedio per tutto” per qualsiasi dolori e problema di salute. Mettere della curcuma sul tuorlo dell'uovo!

Con un poco di zucchero la pillola va giù [link]

Una collana di noce moscata per le allergie? Questo è quello che consiglia la nonna di Elizabeth, di Hidalgo in Messico. I suoi rimedi includono anche un infuso di aglio e cannella per la tosse; sfregare uno spicchio di aglio sulle punture di zanzara o di ragno (“questo è FANTASTICO,” dice Elizabeth); e mettere una foglia di lattuga sotto il cuscino per l'insonnia.

Sua nonna del Perù, invece, suggerisce un infuso di paico (conosciuto anche come epazote) per il mal di stomaco; un infuso di menta per le infezioni dello stomaco; e un infuso di semi di lino con la buccia di patata per le infezioni della vescica e dei reni. “Ho sempre provato tutto questo prima della medicina tradizionale e devo dire che mi ha aiutato molto”, scrive Elizabeth, che è nata in Messico e ora vive a Santiago, in Cile.

Garlic. Photo by Flickr user rfduck. CC BY-ND 2.0

Aglio. Foto dell'utente di Flickr rfduck. CC DI-ND 2.0

L'autrice Gabriela García Calderón di Lima, Perù, ricorda quando condivideva la casa con la sua tía Angelita, la sorella della sua meravigliosa nonna. Angelita, che proveniva da una regione dell'Amazzonia, era una “scatola piena di ricette”, ha detto Gabriela. Uno dei suoi preparati era particolarmente difficile da digerire:

I remember especially her medicine for sore throats: she sliced garlic and mixed it with onions and some water. She would leave that mix to stand for some hours and then she’d add some sugar and give that to us with a spoon. She had to add TONS of sugar for the preparation to have at least some sweetness. After all our moans, we finally swallowed it (I can even remember its taste, yikes!). The thing is, our cough was over in less than an hour, our throats were grateful.

Ricordo in particolare una sua medicina per il mal di gola: affettava l'aglio e lo mischiava con la cipolla e dell'acqua. Lasciava riposare quella miscela per qualche ora e quindi aggiungeva dello zucchero e ce lo dava con un cucchiaio. Aggiungeva TONNELLATE di zucchero a preparato affinché acquisisse un minimo di dolcezza. Dopo tutti i nostri lamenti, finalmente lo ingoiavamo (ricordo ancora il sapore, bleah!). Il fatto è che in meno di un'ora la tosse era sparita e le nostre gole ne erano riconoscenti.

Manuel Ribeiro, editor per la lingua portoghese, che vive nella città di Porto, In Portogallo, ha detto che la sua avó Júlia Oliveira faceva uno sciroppo per la tosse leggermente più dolce:

Chopped carrots in a container, add heaps of yellow or cane sugar on top with a bit of Port. Leave it resting for one day or two. Take two spoons of the syrup two times per day! It used to work fine for us! ;)

Tagliate le carote e mettetele in un contenitore, aggiungete sopra delle manciate di zucchero giallo o di canna e del Porto. Lasciate riposare per un giorno o due. Prendete uno o due cucchiai di sciroppo due volte al giorno! Ha sempre funzionato per noi! ;)

1 commento

  • Un esercizio interessante tra di noi membri di Globa Voices. Peccato che noi europei e africani siamo stati così tanto assenti. Eppure nei nostri due continenti non mancano le ricette delle nonne.

unisciti alla conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.