chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Invasione di emoji infuriate sulla pagina Facebook dell'Amm. Delegato di Hong Kong

Image from HKFP's Twitter.

Immagine dalla pagina Twitter di Hong Kong Free Press.

Questo articolo è stato scritto da Hermina Wong e originariamente pubblicato [en, come gli altri link tranne ove diversamente indicato] su Hong Kong Free Press il 26 febbraio 2016. La versione sottostante è pubblicata su Global Voices tramite un accordo di collaborazione.

Da quando la piattaforma di social network Facebook ha lanciato la nuova funzione “reazioni” il 26 febbraio, il capo del governo di Hong Kong, l’Amministratore Delegato Leung Chun-ying, ha collezionato 54.000 emoji “arrabbiate 😡” sulla sua pagina a partire da poche ore successive alla pubblicazione di un particolare post.

Oltre al solito “Like”, il nuovo pannello di reazioni di Facebook permette agli utenti di rispondere con le emoji “Love”, “Haha”, “Wow”, “Sigh” e “Grrr”. I residenti di Hong Kong hanno immediatamente approfittato appieno della possibilità per esprimere il proprio malcontento.

Lanciata a ottobre del 2015, la funzione commenti della pagina Facebook di CY Leung era riservata ai suoi amici sul social network, ed annoverava esclusivamente commenti positivi. Ora, tuttavia, la sua vera “popolarità” online è stata svelata dalla nuova funzione emoji.

Intorno alle 2.30 di pomeriggio di venerdì, è stata pubblicata sulla pagina Facebook dell'Amministratore Delegato una serie di fotografie [zh] di Leung che partecipava ad un banchetto per il Capodanno Lunare, organizzato dalla Federazione degli Imprenditori di Hong Kong.

Per le 11.10 di sera, il leader hongkonghese sotto attacco ha collezionato 1300 “like” e 54000 faccine “arrabbiate 😡”. In un solo giorno, il numero di emoji “arrabbiati 😡” ha raggiunto i 94000, mentre i “mi piace” si sono fermati a 2100. La percentuale di faccine “arrabbiate”, tra le sei possibili emoji, ha raggiunto il 95%.

Come notato su Twitter da Alan Wong, giornalista del New York Times, se paragonata all'attuale sistema di Commissione Elettorale che elargisce diritto di voto a soli 1200 membri, la funzione emoji di Facebook è sicuramente più democratica:

La democrazia al lavoro sulla pagina Facebook di CY Leung? In sole due ore il suo post ha ottenuto 17 cuori e 8000 faccine “arrabbiate”.

CY Leung sta “sbaragliando” su internet con tutte le faccine 😡 che sta ottenendo. pic.twitter.com/ePvcXYwa7C

All'epoca della stesura di questo articolo, il presunto rivale di Leung alle prossime elezioni del 2017 come Amministratore Delegato, il Segretario delle Finanze John Tsang Chun-wah, non aveva ricevuto alcuna emoji “arrabbiata”.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.