chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Il nuotatore di Singapore che ha battuto Michael Phelps e tutti gli ori del sud-est asiatico

Singapore's first ever Olympic gold medal. Photo from the official Facebook page of Singapore swimming champion Joseph Isaac Schooling.

La prima medaglia d'oro di sempre vinta da Singapore in queste Olimpiadi di Rio. Immagine dalla pagina Facebook ufficiale del campione di nuoto Joseph Isaac Schooling.

Le Olimpiadi non sono ancora finite, ma diversi paesi del sud-est asiatico stanno già celebrando le loro vittorie che passeranno alla storia.

Il nuotatore di Singapore Joseph Schooling ha riscosso un immediato successo a livello mondiale dopo aver battuto l'indiscusso campione olimpico statunitense Michael Phelps e Chad le Clos, sudafricano, nei 100 metri farfalla di Rio 2016.

Oltre a Schoooling, altri tre atleti del sud-est asiatico hanno vinto una medaglia d'oro in queste Olimpiadi: le thailandesi Sukanya Srisurat e Sopita Tanasan nel sollevamento pesi ed il vietnamita Hoang Xuan Vinh nella pistola da 10 metri.

La vittoria di Schooling è stata speciale [en, come tutti i link seguenti] perché ha regalato a Singapore la prima medaglia d'oro olimpica di sempre.

È UFFICIALE: SINGAPORE ha il suo primo campione olimpico della storia, Joseph Isaac Schooling.

I fan hanno sottolineato che Schooling è riuscito a battere Phelps, il suo idolo sportivo che aveva incontrato per la prima volta otto anni prima.

Joseph Schooling incontra Michael Phelps nel 2008 – Schooling batte Phelps vincendo l'oro l'altra sera.

Nel frattempo, la prima medaglia d'oro di Rio è stata quella della thailandese Sopita Tanasan, che ha vinto la gara di sollevamento pesi femminile nella categoria 48 kg.

La notizia della sua vittoria è stata festeggiata sopratutto dai suoi conterranei della provincia di Chumphon, dove i funzionari hanno promesso di aprire la strada che porta al suo villaggio proprio in onore di questa vittoria.

La squadra thailandese raggiunge l'oro! Sopita Tanasan batte l'inglese vincendo la medaglia d'oro nel sollevamento pesi. Congratulazioni!

La seconda medaglia d'oro per la Thailandia è stata vinta da Sukanya Srisurat, che ha stabilito un record olimpico di 110 kg nel sollevamento pesi per la categoria 58 kg.

Sukanya Srisurat stabilisce un nuovo record olimpico nello strappo (110 kg) e vince l'oro nella categoria femminile dei 58 kg.

Anche la vittoria di Hoang Xuan Vinh nella categoria pistola ad aria 10 metri è stata memorabile, perché ha dato al Vietnam il suo primo oro olimpico di sempre.

I commentatori sportivi hanno detto che la vittoria di Vinh è stata degna di nota anche perché lui è miope e si è allenato con bersagli di carta e poche munizioni, a causa degli scarsi finanziamenti.

Il Vietnam ha appena vinto la sua prima medaglia d'oro in assoluto con Hoàng Xuan Vinh nei 10 metri con pistola ad aria.

Come previsto, la vittoria di Vinh è diventata l'argomento più discusso in Vietnam:

Il Vietnam ha vinto la sua prima medaglia di sempre questa mattina, e ha fatto di Hoang Xuan Vinh il nome più cliccato nel suo paese d'origine.

Singapore e Vietnam stanno finalmente celebrando la vittoria dell'oro alle Olimpiadi. La Thailandia ha già vinto due ori quest'anno.

Le Filippine non hanno ancora raggiunto l'oro, ma hanno comunque ottenuto la loro prima medaglia olimpica in vent'anni con la filippina Hidilyn F. Diaz, che si è aggiudicata l'argento nel sollevamento pesi femminile categoria 53 kg.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.