chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Arte nei mezzi pubblici: ecco i Disegnatori Pendolari di Singapore

Disegno di Alvin Mark Tan, pubblicato previa autorizzazione

Si spostano in bus, treno e aereo, non solo per esigenze di viaggio ma anche per esercitarsi nel disegno.

Il gruppo Facebook Commute Sketchers cioè “Disegnatori Pendolari”, è stato aperto più di un anno fa per mettere in mostra il lavoro di artisti che, sfruttando il tempo in modo produttivo, si prestano a ritrarre ciò che osservano nei mezzi pubblici. Nel gruppo vengono condivisi non solo i disegni dei singaporiani, ma anche quelli di artisti di altri paesi.

L’artista e professore singaporiano Erwin Lian, uno dei fondatori di Commute Sketchers, ci spiega perché a suo avviso i mezzi pubblici costituiscano una piattaforma ottimale per gli artisti [en, come tutti i link seguenti]:

Credo che l’ambiente dei trasporti pubblici sia unico e di gran quiete. Immagina questa scatola in movimento (mezzo pubblico) munita di ruote o ali, che contiene in sé la più grande diversità, trasportando letteralmente tutti verso una destinazione comune. L’idea di spostarsi insieme mi affascina. Inoltre, è entusiasmante notare in uno spazio limitato volti così numerosi e diversi da disegnare. Ho ricevuto una formazione in belle arti e, visto che l'interesse verso l’arte tradizionale è in calo, la trasferta coi mezzi pubblici rappresenta un ambiente unico, sicuro e protetto per praticare ciò che amo.

Aggiunge poi che l’idea di Commute Sketchers è nata ispirandosi ad un programma affine in Canada:

Mi sono molto ispirato alla metro canadese. Col programma ‘Sketching-the-line’ (“Disegnare la linea”), gli artisti pendolari sono invitati a presentare i propri lavori per poi vederli esposti nelle stazioni. Mi è sembrata un’iniziativa coerente; è poi lodevole l'assegnazione di spazi pubblicitari alle opere di questi artisti.

Disegno di Erwin Lian, pubblicato previa autorizzazione

Disegno di Erwin Lian, pubblicato previa autorizzazione

Alvin Mark Tan, membro altrettanto attivo di Commute Sketchers, si stupisce di come molti siano ignari della realtà durante lo spostamento in bus o treno:

La gente in generale è così assorta dai propri dispositivi, che non si accorge della realtà circostante e tantomeno di essere il soggetto dei miei disegni.

Disegno di Alvin Mark Tan, pubblicato previa autorizzazione

Lo stesso Tan ha inoltre prodotto un breve video in cui racconta le basi del disegno per pendolari:

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.