chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Air India non serve più carne sui voli domestici. Risparmio o mossa politica?

Un Boeing 747-400 di Air India. Immagine dall'account Flickr di Andrew E. Cohen.  CC: BY-NC-ND 2.0

La compagnia aerea di bandiera indiana, nonché terza compagnia aerea nazionale, Air India [it], ha nuovamente richiamato l'attenzione della stampa dopo aver annunciato, la settimana scorsa, che non servirà più cibi non vegetariani sui voli nazionali.

Si dice [en, come i link seguenti, salvo diversa indicazione] che questa mossa sia una delle tante misure di taglio dei costi assunte da Air India, la quale si sta trovando di fronte ad un debito di circa 550 miliardi di Rupie (8,5 miliardi di Dollari). Si tratta dell'estensione di una decisione già presa nel dicembre del 2015  che prevedeva la rimozione del cibo non vegetariano dai voli di breve durata (al di sotto dei 90 minuti).

Sebbene la gente supponga che circa un miliardo di indù in India debba essere vegetariano, non è affatto così. Secondo il sondaggio del Registro generale dell'India (Indagine di riferimento 2014), il 71% degli indiani con età maggiore di 15 anni non è vegetariano.

Questo annuncio arriva in un momento in cui in India il nazionalismo indù è in ascesa mentre i gruppi minoritari sono messi sotto pressione. Non c'è dubbio quindi che alcuni abbiano accolto favorevolmente la decisione di Air India, mentre altri si siano indignati.

Madhu Menon, chef e scrittore gastronomico a Bangalore, ha reagito su Twitter:

Solo cibo vegetariano con Air India. Poi, il personale di volo parlerà solo hindi. E dopo questo ci si metterà in piedi per l'inno nazionale prima della partenza del volo.

Altri hanno detto:

La decisione di evitare cibo non vegetariano aiuterà Air India? Alla gente sta bene il servizio pessimo e i ritardi dei voli solo se ottengono un pasto puramente vegetariano?

Alcuni come Krish Ashok, Namrata, e Dr. Sangeeta difendono Air India:

Il semplice senso degli affari suggerisce che qualsiasi impresa in perdita dovrebbe tentare di ottimizzare e tagliare i costi, e più opzioni di cibo = più costi.

Lol! La gente è offesa perché Air India abbandona il cibo non vegetariano per una questione di economia interna? Quale altra compagnia aerea nazionale offre cibo gratis?

#Air India. E’ una buona idea mangiare solo cibo vegetariano in volo… Nessun dubbio… Perché la gente ha da obiettare?

Mentre il poeta e giornalista Pritish Nandy offre una prospettiva sfaccettata:

Sospetto che i pasti vegetariani di Air India non siano una decisione commerciale. Mi sa di politico. La buona notizia è che verranno uccisi meno animali. Questa decisione salva il mondo.

Bhargav Thantry ha fatto un paragone su Facebook:

Air India serves a square meal on short domestic flights but in the United States one doesn't even get a decent buy on board option, leave alone a meal which is something unheard of in the states.

Air India serve un pasto decente sui voli nazionali brevi ma negli Stati Uniti non si può neanche avere un'opzione decente a pagamento, per non parlare di un pasto che è una cosa mai sentita negli Stati Uniti.

Altri non erano così contenti:

Per favore, non vendete Air India. Chi ci fornirà tali gemme di idiozia? Vietare il pollo per tagliare le perdite, mescolando il non vegetariano con il vegetariano.

La decisione di Air India di diventare totalmente vegetariana dovrebbe essere cambiata subito o altrimenti smetteremo di volare con loro. Deve rientrare negli standard.

Air India è un braccio dello Stato, ai sensi dell'articolo 12 della Costituzione. Non può discriminare o agire arbitrariamente.

L'attuale governo ha sospeso il cibo non vegetariano sui voli in classe economica di Air India… non è stata data nessuna giustificazione, un altro atto di controllo morale…

Secondo un funzionario di Air India, il vettore spende ogni anno 4 milioni di Rupie (62 milioni di Dollari) per la ristorazione sui voli nazionali ed internazionali. Questo passo farà salvare alla compagnia aerea oberata dai debiti, 80 milioni di Rupie (1,24 milioni di Dollari) all'anno.

Resta da vedere se mosse come questa possano far rientrare le perdite di questa compagnia aerea.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.