chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Attivista ‘indisciplinato’ accusato dalla polizia di Singapore di assemblea illegale

Jolovan Wham (con indosso la maglietta rossa) con degli amici durante un evento di solidarietà. Foto dalla pagina Facebook di Lynn Lee.

Il 29 novembre scorso l'attivista singaporiano Jolovan Wham è stato accusato [en, come tutti i link successivi, salvo diversa indicazione] dalla polizia di aver “organizzato assemblee pubbliche e non approvate dal Public Order Act, di vandalismo secondo il Vandalism Act e di essersi rifiutato di firmare la sua dichiarazione in base al Codice Penale”.

Wham è un attivista noto per le sue campagne a favore dei diritti dei lavoratori immigrati, della libertà di parola a Singapore e della riforma di alcune leggi statali circa la detenzione e la pena di morte.

Le sette accuse a carico di Wham sono collegate a diversi eventi di protesta:

1. La veglia a lume di candela del 14 Luglio in segno di solidarietà verso la famiglia di un condannato a morte;

2. La “protesta silenziosa” del 13 Giugno all'interno di un treno per l'arresto di “cospiratori marxisti” nel 1987;

3. L'incontro organizzato il 26 Novembre 2016 durante il quale è intervenuto via Skype l'attivista democratico Joshua Wong di Hong Kong.

La polizia ha accusato Wham di aver organizzato queste attività senza alcuna approvazione da parte delle autorità, definendolo un “indisciplinato”.

Wham is recalcitrant and has repeatedly shown blatant disregard for the law, especially with regard to organizing or participating in illegal public assemblies.

Wham è un indisciplinato ed ha ripetutamente mostrato un palese disprezzo per la legge, specialmente organizzando o partecipando ad assemblee pubbliche illegali.

Il 29 novembre Wham è stato arrestato, anche se per un periodo di tempo limitato, ed è stato rilasciato su cauzione.

Il suo caso ha allarmato diversi gruppi di attivisti, preoccupati di come venga minata la libertà di espressione a Singapore.

Una petizione online, firmata da oltre 3.900 persone (a partire da questo scritto) ha forzato il governo a far cadere le accuse contro Wham:

The prosecution of Jolovan Wham has a chilling effect on free speech where the law is used as a tool of intimidation against peaceful and non-violent activists. These charges also violate his constitutional and universal rights to freedom of expression and peaceful assembly.

La persecuzione di Jolovan Wham ha un effetto dissuasivo sulla libertà di parola quando la legge viene utilizzata come un mezzo di repressione contro attivisti pacifici e non violenti. Queste accuse violano inoltre i suoi diritti universali e costituzionali di libertà di espressione e di assemblea pacifica.

Un'ulteriore petizione online, indirizzata al Primo Ministro del paese, ha sottolineato l'importanza dell'attivismo di Wham:

He is a constant reminder that we, as a first world country, should strive to attain the standard of human rights enjoyed by other first world countries.

Lui ci ricorda continuamente che noi, come paese sviluppato del mondo, dobbiamo lottare per ottenere quegli standard, in materia di diritti umani, di cui godono gli altri paesi sviluppati del mondo.

Function 8, un'organizzazione non governativa (ONG), ha premiato Wham come la “voce di chi una voce non ce l'ha”.

We do not understand why the State is pursuing the seven charges against Jolovan Wham for events which were all peaceful and non-violent. He works for the good of our country, which we are told, aims to be inclusive and which respects diverse voices.

Non capiamo il motivo per il quale lo Stato sta perseguendo le sette accuse contro Jolovan Wham per degli eventi del tutto pacifici e non violenti. Lavora per il bene del nostro paese e ci è stato detto che mira ad essere inclusivo e rispettoso delle diverse voci.

La Community Action Network, un'altra ONG locale, ha fatto appello al governo per riconsiderare le sue politiche restrittive circa la libertà di parola:

The Singapore government has long used a range of public order offenses to manage public opinion. As a mature, advanced nation which exhibits the key forms of parliamentary democracy, the stifling of free speech has been widely condemned for its chilling effect on human rights.

The Singapore police should not proceed with charges against Wham. The government must reconsider its position on free speech and freedom of assembly. It is time for Singapore to recognize that peaceful protest is not a crime.

Il governo di Singapore ha utilizzato a lungo una serie di repressioni dell'ordine pubblico per gestire l'opinione pubblica. Da nazione matura ed avanzata che mostra le forme chiave della democrazia parlamentare, la repressione della libertà di parola è stata duramente condannata per il suo agghiacciante effetto sui diritti umani.

La polizia di Singapore non dovrebbe procedere con le accuse contro Wham. Il governo deve riconsiderare la sua posizione sulla libertà di parola e di assemblea. È tempo che Singapore riconosca che le proteste pacifiche non sono un crimine.

Aware Singapore, un gruppo a favore dei diritti umani, crede sia arrivato il tempo di rivedere quelle regolamentazioni che minano le libertà civili dei cittadini:

Some regulation of public assembly may be necessary to safeguard the public interest in safety and prevent disruption. Yet it may be timely to reconsider how restrictive these regulations should be. Events that do not threaten the safety and well-being of any person, damage any property or cause disruption to ordinary affairs should not be made difficult to organize, and it is doubtful whether society's interests are best served by making them liable to criminal prosecution.

Alcune regolamentazioni delle pubbliche assemblee sono necessarie per la salvaguardia dell'interesse pubblico e per la prevenzione dei disordini. È tempo, però, di riconsiderare la misura restrittiva di certe regolamentazioni. Eventi che non minacciano la sicurezza e il benessere di nessuno, che non danneggiano le proprietà o causano disordini agli affari ordinari non dovrebbero essere così difficili da organizzare e non è di certo rendendoli penalmente perseguibili che si tutelano gli interessi della società nel migliore dei modi.

MURAH, un altro gruppo per i diritti umani, ha insistito nell'affermare che la polizia non dovrebbe considerare l'attivismo di Wham un atto criminale.

Mr Wham’s actions are merely public criticisms of the government’s stance on detention without trial, capital punishment and free speech. It is revealing that in the police press release announcing the arrest of Mr Wham, the police make a great deal of Mr Wham’s “recalcitrance” as if he were a child defying parental authority.

Le azioni del Sig. Wham sono mere critiche verso l'atteggiamento del governo sulla detenzione in assenza di processo, sulla pena di morte e sulla libertà di parola. È significativo che la polizia, nella conferenza stampa che annuncia l'arresto del Sig. Wham, abbia sottolineato la sua “indisciplina”, come se fosse un bambino che sfida l'autorità dei genitori.

Il 10 dicembre, i sostenitori dell'attivista hanno organizzato un evento in segno di solidarietà in concomitanza con i festeggiamenti dell'International Human Right Day. Alcuni dei suoi amici hanno anche condiviso delle storie di come Wham abbia inspirato molte persone attraverso le sue azioni.

Wham ha ricevuto inoltre il supporto di 52 ONG malesiane che hanno firmato una dichiarazione per richiedere al governo di Singapore di ritirare le accuse contro di lui.

Questo Tweet ironico riflette la determinazione di Wham e dei suoi colleghi ad interrogare la legittimità dell'essere considerati degli “indisciplinati”.

“Wham is recalcitrant and has repeatedly shown blatant disregard for the law, especially with regard to organising or participating in illegal public assemblies,” the police said. pic.twitter.com/HdfB6hlais 

— Jolovan Wham (@jolovanwham) November 30, 2017

“Wham è un indisciplinato ed ha ripetutamente mostrato un palese disprezzo per la legge, specialmente organizzando o partecipando ad assemblee pubbliche illegali.” ha detto la polizia.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.