chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Il professore indiano che sta riuscendo a trasformare i rifiuti plastici in manti autostradali

Questo post, scritto da Todd Reubold [en, come i link seguenti salvo diversa indicazione], è stato pubblicato in origine su Ensia.com, una rivista dedicata alle soluzioni ambientali internazionali in atto e ripubblicato qui come parte di un accordo di condivisione dei contenuti.

L'inquinamento causato dalla plastica è uno dei maggiori problemi che il mondo si trovi ad affrontare. Proprio il 22 marzo scorso, alcuni studiosi hanno annunciato sulla rivista Scientific Reports che il Pacific Trash Vortex [it], noto anche come “Isola di Plastica”, pesa da 4 a 16 volte più di quanto pensassimo.

Questo significa che oggi trovare metodi di riuso e riciclo dei rifiuti in plastica è più importante che mai prima d'ora.

Rajagopalan Vasudevan, professore all'Università di Ingegneria di Madurai, India [it], dopo aver constatato che lo smaltimento dei rifiuti in plastica era un problema crescente in tutta l'India, ha individuato un metodo per trasformare la plastica di scarto, sminuzzata e riciclata, in manti stradali elastici e di lunga durata:

When I started the work, some of the companies in the United States they came to know that, they were offering a lot of money. They wanted the technology to be given to them, but I said no, we are not giving like that. I'm giving to my country freely.

Quando ho iniziato questo progetto, alcune aziende statunitensi sono venute a saperlo, e mi hanno offerto molto denaro. Volevano che vendessi loro la mia tecnologia, ma ho detto di no, non la daremo via così. La darò al mio paese, gratis.

Ad oggi, migliaia di chilometri di autostrade indiane sono state pavimentate utilizzando il processo inventato dal professore, riducendo la quantità di rifiuti in plastica che, altrimenti, sarebbero stati dispersi nell'ambiente:

India's got 41 lakhs (4.1 million) kilometers, only 1 lakh is laid. The other roads should be laid. That is the motivation for the whole work.

L'India dispone di 41 lakh (4,1 milioni) di chilometri di strade, ma solo 1 lakh è pavimentato. Anche le altre strade dovrebbero esserlo. Ecco la ragione di tutto il progetto.

Questo video è stato prodotto, girato e montato dal regista Seth Coleman, che lavora a Budapest, Ungheria.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.