chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Russi eccitati per il calcio d'inizio della Coppa del Mondo nonostante l'incombente riforma su tasse e pensioni

Alcuni tifosi russi e stranieri festeggiano insieme la vittoria dei padroni di casa contro l'Arabia Saudita nella partita che ha aperto il Mondiale il 14 giugno. Foto: Screenshot/Youtube DW

Il Campionato Mondiale di calcio ha avuto inizio ufficialmente il 14 giugno, e gli organizzatori prevedono l'arrivo di un milione di visitatori, [en, come i link seguenti salvo diversa indicazione] nonostante diversi paesi abbiano emesso quest'anno delle ‘allerte di viaggio’ rivolte ai viaggiatori verso la Russia.

Alcuni di questi visitatori hanno riferito di essere rimasti piuttosto impressionati dalle infrastrutture di Mosca, dove si è tenuto l'incontro inaugurale. Con i milioni di rubli che le autorità cittadine hanno investito negli ultimi anni in opere di riqualificazione urbana, non c'è da sorprendersi.

Con gli effetti del ‘soft power’ in bella mostra per il resto del mondo, come stanno reagendo i russi agli influssi delle orde di stranieri in arrivo?

Se i social media sono un buon indicatore, affatto male: i russi si stanno allegramente unendo alla festa, per le strade e online.

Come il resto del mondo, pare che stravedano in particolare per i tifosi peruviani — l'ultimo mondiale disputato dalla squadra sudamericana è stato España '82 [ru]:

I peruviani sono i miglioriiii!

Manca ancora qualche giorno ai mondiali, ma a Mosca i tifosi stanno già festeggiando. Gli argentini e gli arabi ballano a Nikolskaya Street, i peruviani e gli iraniani cantano sulla Tverskaya. I moscoviti filmano e partecipano.

Ma non tutti aspettavano con trepidazione l'arrivo massivo dei tifosi di calcio. Dalla fine del 2017, gli studenti dell'Università Statale di Mosca si oppongono al progetto della FIFA di installare uno dei suoi punti Fan Fest all'interno del campus.

I punti FIFA Fan Fest — o “fan zone”, come li chiamano in russo — sono spazi allestiti con grandi schermi in cui chiunque può assistere alle partite gratuitamente, e sono spuntati in tutta la Russia. Gli studenti della Statale di Mosca sostengono che la presenza di folle urlanti causerebbe un disturbo non indifferente per il campus, e potrebbe presentare un rischio per la sicurezza, data la propensione dei tifosi a esagerare con gli alcolici.

Gli studenti hanno riferito di essere stati tormentati [ru] dagli agenti di sicurezza dello Stato e dall'amministrazione scolastica nel corso della campagna, che ha ottenuto un risultato piuttosto scarso: gli organizzatori hanno accettato di spostare la ‘fan zone’ di una trentina di metri dal punto originariamente previsto, ma ancora tecnicamente all'interno dell'università.

Uno degli organizzatori della campagna ha dichiarato [ru]:

Когда мое имя впервые «засветилось» в списках Инициативной группы, у меня состоялся неприятный разговор с инспектором курса в учебной части и с председателем профкома на тему фан-зоны. Мне прямо сказали, что отчисление — это не пустые угрозы.

Quando il mio nome è comparso per la prima volta nella lista del gruppo d'azione, ho avuto una sgradevole conversazione riguardante la ‘fan zone’ con il responsabile amministrativo e un rappresentante del comitato sindacale locale. Mi hanno detto chiaramente che l'espulsione non sarebbe stata una minaccia vana.

Notizia più leggera, quella di un turista rimasto intrappolato in un bagno pubblico che, in quanto a qualità di costruzione, ricorda i tristemente famosi bagni doppi di Sochi 2014:

Rimasto chiuso in una toilette dello stadio di mosca, picchio sulla porta, ma non arriva nessuno a tirarmi fuori, aiutatemi

Alcuni osservatori hanno notato una disparità di trattamento tra tifosi stranieri e cittadini russi da parte delle autorità:

Tifosi dell'Uruguay espongono uno striscione in centro a Mosca. Da notare che alcuni oppositori sono stati arrestati in questo stesso punto mentre esponevano, come esperimento sui diritti civili, fogli di carta bianchi.

Solo pochi giorni prima dell'inizio delle gare, un dimostrante solitario è stato arrestato [ru] per aver esposto un cartello che diceva: “Nella Giornata della Russia [it], chiediamo libertà. La Rivoluzione sta arrivando. Boicotta i mondiali.”

“Ora che ho la tua attenzione…”


L'apertura della Coppa del Mondo ha coinciso con l'annuncio della riforma delle pensioni russe.

A lungo sospettato di essere al lavoro in merito, il governo russo ha dichiarato ufficialmente l'intenzione di innalzare gradualmente l'età minima pensionabile a 65 anni per gli uomini e 63 per le donne [ru]. L'attuale limite previsto è di 60 anni per gli uomini e 55 per le donne.

Il Primo Ministro russo Dmitri Medvedev ha inoltre reso noto il piano [ru] per portare l'imposta nazionale sui beni e servizi dal 18% al 20%.

Gli utenti Twitter hanno risposto con ironia [ru]:

😎
|👐
/
━━━━━┓ \\
┓┓┓┓┓┃. la tua
┓┓┓┓┓┃ ヽpensioneノ
┓┓┓┓┓┃   /
┓┓┓┓┓┃ ノ)
┓┓┓┓┓┃

Quando ho compiuto 22 anni, ho dato una festa per i miei “33 anni alla pensione”; da quello che ho capito, l'anno prossimo la festa per il mio 30° compleanno avrà lo stesso tema.

Altri hanno notato la coincidenza temporale di questi annunci.

“Il decreto per l'innalzamento dell'età pensionabile verrà presentato nella giornata inaugurale dei Mondiali”.
Un classico del genere: mentre la gente se ne starà a bocca aperta a guardare la Coppa del Mondo, i “rappresentanti del popolo” alzeranno l'età pensionabile di quella stessa gente. In pratica, è quello che sta succedendo 👇

La Coppa del Mondo di calcio terminerà il 15 luglio, con le sue 64 partite svoltesi in 11 città russe — Ecco una guida alla storia e alla cultura di ognuna.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.