chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Kirghizistan: i ‘jailoos’ sono molto più che semplici pascoli estivi d'altura, sono uno stile di vita.

20160717_133136

Un uomo in sella a un cavallo osserva lo scenario montagnoso in Kirghizistan. Tutte le foto sono di Elita Bakirova o Erlan Bakirov.

In Kirghizistan nella prima settimana di settembre si svolgono i rinomati Giochi del Mondo Nomade [en, come i link seguenti, salvo diversa indicazione] con tante medaglie nel proprio equivalente delle Olimpiadi. Nel 2016 era ospite l'uomo duro di Hollywood, Steven Seagal, abbigliato splendidamente nello stile del guerriero nomade.

I vistosi tornei internazionali non sono comunque l'unico modo con cui la popolazione di questa nazione dell'Asia Centrale di sei milioni di abitanti ricorda il suo patrimonio culturale.

Sebbene ben pochi kirghisi in Kirghizistan conducano uno stile di vita nomade tutto l'anno, il nomadismo gode di ottima salute in estate, quando i pascoli estivi della nazione ospitano dimore di feltro, magnifici cavalli e migliaia di famiglie che abbandonano le loro case nelle valli per la magnificenza rurale.

20160712_201610

Cavalli. Tutte le foto sono di Elita Bakirova o Erlan Bakirov.

Il pascolo estivo d'altura, il jailoo, è una parte integrante dell'esperienza kirghisa. Trascorrere del tempo su questi altopiani d'altura equivale a respirare la cultura e la storia di questo popolo turchico non sedentario.

La limpida aria di montagna, la cristallina acqua di sorgente che scorre nei ruscelli dei ghiacciai e le montagne con le cime innevate a distanza ravvicinata significano casa per molti cittadini di questa nazione.

In totale, circa 3,9 milioni di ettari di territorio nella Repubblica del Kirghizistan sono occupati da pascoli estivi, ufficialmente riconosciuti.

20160712_142914

E… altri cavalli. Tutte le foto sono di Elita Bakirova o Erlan Bakirov.

Una volta nel pascolo estivo d'altura, il jailoo, gli ingorghi stradali, l'internet ad alta velocità e altre trappole della vita urbana della nazione si disperdono in un oceano di erba verde, enfatizzato dall'occasionale lago di montagna e da circoli di iurte fumanti.

La routine urbana è assente. E mentre la graduale crescita di energia alternativa in Kirghizistan significa che la maggior parte delle iurte per turisti sono dotate di una lampadina, questa potrebbe essere l'unica peculiarità. Addio alla cosiddetta era digitale!

20160712_143026

Il vitale kymyz viene distribuito da un secchio. Tutte le foto sono di Elita Bakirova o Erlan Bakirov.

Anche se la vita nel pascolo estivo d'altura jailoo non ha fretta, è piena di compiti estenuanti. All'alba le donne mungono le mucche, mentre gli uomini si occupano di gruppi di cavalli che pascolano più in alto nelle montagne.

Le donne utilizzano il latte per produrre vari prodotti latticini, incluso kurut (un prodotto caseario salato con latte di mucca), kaymak (una specie di crema dolce coagulata) e boorsok (ciambelle tradizionali). Queste ultime sono squisite con una mestolata di kaymak caldo.

Uno speciale significato culturale, indubbiamente, ha il kymyz, una bevanda lattea fermentata esplosivamente aspra, famosa per i suoi benefici salutari e il bassissimo contenuto alcolico.

20160712_125455

Kaymak, una specie di crema dolce coagulata, è squisita abbinata un po’ con tutto. Tutte le foto sono di Elita Bakirova o Erlan Bakirov.

In particolare, si dice che il kymyz rafforzi il sistema immunitario e difenda da una serie di malattie letali. Questo spiega l'esistenza di “centri di trattamento” di kymyz in varie parti della nazione. Il consumo di questa bevanda ha un picco nella stagione alta dei pascoli estivi d'altura, cioè jailoo, all'incirca da maggio alla fine di luglio.

I popoli dei pascoli estivi d'altura jailoo sono regolarmente maestri di kymyz. E i differenti pascoli competono persino per creare una bevanda fermentata migliore. La flora estremamente diversificata della nazione, diversa da pascolo a pascolo, è solo uno dei fattori che influiscono sul gusto di questa bevanda.

20160712_143039

Un'altra leccornia fermentata. Tutte le foto sono di Elita Bakirova o Erlan Bakirov.

Gli uomini dei pascoli estivi d'altura jailoo, nel loro tempo libero, si divertono giocando il gioco nazionale kirghiso, ulak tartysh, o Kok-Boru, per evitare i problemi quotidiani, come la disoccupazione che è generalizzata.

Ulak è considerato un gioco piuttosto pericoloso, dove da 24 a oltre 100 uomini in sella a un cavallo competono per il possesso della carcassa di una capra, che può pesare più di 45 kg. Questo gioco, conosciuto come Buzkashi in Afghanistan, è uno dei lati più brutali della vita nei pascoli d'altura.

20160717_130605

Uomini a cavallo si riuniscono per giocare a Ulak Tartysh, o Kok-Boru. Tutte le foto sono di Elita Bakirova o Erlan Bakirov.

In parte grazie ai soggiorni nei pascoli estivi d'altura jailoo, promossi dall'iniziativa estremamente popolare del “Turismo dentro la comunità”, il Kirghizistan ha uno dei settori del turismo in più rapida crescita nel mondo. Per i turisti provenienti dall'Occidente o dalla circostante regione dell'ex Unione Sovietica, immedesimarsi per alcuni giorni nella vita di un semplice pastore, liberi da WhatsApp, è un'esperienza esotica e arricchente.

E quando, dopo il tramonto sull'allegro pascolo d'altura, la notte appare come un immenso manto nero vellutato, tempestato da un miliardo di stelle luminose, sorge quasi l'idea che il popolo kirghiso non possegga soltanto la terra sotto ai suoi piedi, ma possegga anche il cielo lassù.

20160712_132441

La iurta. Una casa per l'estate. Tutte le foto sono di Elita Bakirova o Erlan Bakirov.

 

20160717_132646_LLS

Kirghizistan: un luogo affascinante. Tutte le foto sono di Elita Bakirova o Erlan Bakirov.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.