chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Porto Rico: 5 curiosità sulla magnifica tartaruga liuto, la più grande del mondo

El tinglar. Imagen tomada de Wikimedia Commons. CC-BY-2.0

Il tinglar. Immagine da Wikimedia Commons. CC-BY-2.0

A Porto Rico si svolge dal 2006, a inizio aprile, il Festival del Tinglar [es, come i link seguenti, salvo diversa indicazione]. Questo Festival mira a mantenere l'attenzione dell'opinione pubblica in generale su questa tartaruga marina, conosciuta come tartaruga liuto [it], che torna tutti gli anni sulle spiagge di Porto Rico per deporre le sue uova. Secondo il blog CoquíPR:

En Puerto Rico, las áreas de anidaje han disminuido en número debido al desarrollo de las playas y áreas costeras. Esta pérdida de habitáculo se debe principalmente a la construcción de proyectos residenciales, turísticos e industriales y a la expansión de zonas urbanas en áreas costeras. Sin embargo, los reflejos de las luces en áreas desarrolladas (como el alumbrado directo de playas) producen desorientación tanto de tortugas adultas como de neonatos. Muchos neonatos cuando salen del nido, en vez de regresar al mar, se desorientan por las luces y van en dirección contraria al mar, donde son comidos por depredadores, matados por automóviles o mueren por exposición al sol. A esto se suman las adversidades que pueden enfrentar las tortuguitas recién nacidas en su carrera al mar. Las mismas pueden ser dañadas por animales domésticos (como perros) o depredadas por aves marinas o cangrejos.

El vandalismo de nidos, robo de huevos y matanza de las hembras cuando salen a anidar son graves problemas que afectan la especie. Los tinglares son especialmente susceptibles a la ingestión de plásticos en el mar, cuando confunden los mismos con aguavivas.

A Porto Rico, le zone di nidificazione sono diminuite di numero a causa dello sviluppo delle spiagge e delle zone costiere. Questa perdita di habitat è dovuta principalmente alla costruzione di progetti residenziali, turistici e industriali e all'espansione delle zone urbane nelle aree costiere. Nondimeno, i riflessi delle luci nelle zone sviluppate (come l'illuminazione diretta delle spiagge) provocano un disorientamento delle tartarughe sia adulte che neonate. Molte tartarughine neonate, quando escono dal nido, invece di tornare al mare, si disorientano a causa delle luci e vanno nella direzione opposta al mare, dove vengono divorate dai predatori, uccise dalle auto o muoiono per l'esposizione al sole. A ciò si aggiungono le avversità che devono affrontare queste tartarughine appena nate nel loro viaggio verso il mare. Possono essere ferite dagli animali domestici (come i cani) o diventare la preda degli uccelli marini o dei granchi.

Il vandalismo dei nidi, il furto delle uova e l'uccisione delle femmine quando escono per nidificare sono gravi problemi che danneggiano la specie. Le tartarughe tinglar sono particolarmente minacciate dalla ingestione della plastica in mare, che confondono con le meduse.

In occasione del Festival del Tinglar e per aiutare a diffondere informazioni al riguardo, presentiamo in seguito 5 dati interessanti su questo rettile:

1. Il tinglar è la specie di tartaruga marina più grande del mondo

La rivista digitale Mi Puerto Rico Verde offre varie informazioni sulle caratteristiche fisiche di questa tartaruga:

El tinglar más grande documentado pesó 916 kilogramos, equivalente a poco más de 2,000 libras. […] El tinglar es de tonos oscuros con pequeñas manchas redondas blancas y rosadas.  Es fácilmente distinguible por sus siete estrías en forma de cordillera que corren a lo largo del carapacho y por las peculiares grandes aletas frontales.  Las hembras también tienen una mancha rosada característica en el tope de su cabeza.

Il tinglar più grande mai documentato pesava 916 kg. […] Il tinglar è di colore scuro con piccole macchie rotonde bianche e rosate. È facilmente distinguibile per le scanalature a forma di cordigliera che corrono lungo il carapace [guscio] e per le sue peculiari grandi pinne frontali. Le femmine hanno anche una caratteristica macchia rosata in cima alla testa.

2. Il tinglar è l'unica specie di tartaruga marina che non ha un carapace duro

Secondo la pagina Amigos de las Tortugas Marinas (Amici della tartaruga marina), uno sforzo comunitario dedicato a contribuire alla protezione delle tartarughe tinglar:

A diferencia de las demás especies de tortugas l tinglar] no tiene un caparazón duro o de concha si no más bien una cubierta de cuero que tiene siete aristas longitudinales la cual se siente al tacto con textura gomosa o de goma.  Esta forma de caparazón, más blando que el de las demás especies, es una adaptación para poder resistir las grandes presiones cuando se sumerge a profundidades considerables que pueden ser superiores a 3,000 pies, más profundo que cualquier otra especie de tortuga.  Si su caparazón fuera uno rígido y duro como el de las demás especies de tortugas se rompería o quebraría por efecto de la enorme presión del agua.

A differenza della maggior parte delle specie di tartaruga, [il tinglar] non ha un carapace duro o una corazza, ma piuttosto una copertura di cuoio che ha sette linee longitudinali, che al tatto sembra di tessuto gommoso o gomma. Questa forma di carapace, più morbido di quello della maggior parte delle tartarughe, è un adattamento per poter resistere alle grandi pressioni, quando si sommerge a notevoli profondità che possono essere superiori a 3.000 piedi [ovvero 914 metri], ovvero più profondamente di qualsiasi altra specie di tartaruga. Se il suo carapace fosse rigido e duro, come quello della maggior parte delle specie d tartarughe, si romperebbe o spezzerebbe per effetto dell'enorme pressione dell'acqua.

3. La luna e le stelle sono i punti di riferimento delle tartarughe tinglar

La contaminazione luminosa è un problema molto grave per le tartarughe tinglar, quando tornano per nidificare. La rivista ambientale digitale Corriente Verde spiega il motivo:

Las tortugas neonatas usan el reflejo del brillo de la luna y las estrellas en el mar como punto de referencia, para saber hacia dónde dirigirse para llegar al océano. Ésa es una de las razones por las cuales no se deben construir edificios u otras estructuras cerca del mar, ya que las luces o focos de los edificios pueden confundir o desorientar tanto a las crías neonatas como a las tinglares adultas, haciéndoles creer que el mar se encuentra en dirección de las bombillas.

Le tartarughe neonate usano il riflesso della luce della luna e delle stelle nel mare come punto di riferimento, per sapere dove dirigersi per andare verso l'oceano. Questo è uno dei motivi perché non si devono costruire edifici e altre strutture vicino al mare, poiché le luci o i lampioni degli edifici possono confondere o disorientare sia le tartarughine neonate che le tartarughe tinglar adulte, facendogli credere che il mare si trovi in direzione delle lampadine.

4. La femmina di questa specie effettua le migrazioni più lunghe di qualsiasi altra specie di tartaruga marina

La pagina Amigos de las Tortugas Marinas rivela qualcos'altro sulle straordinarie distanze che la tartarughe tinglar femmina percorre:

Las hembras de tinglar realizan las más largas migraciones de todas las especies de tortugas marinas. Entre sus áreas de alimentación y playas para anidar, pueden realizar viajes de hasta más de 3,000 millas o 6,000 Km. Los tinglares son tortugas oceánicas que viven la mayor parte del tiempo alejadas de las costas con excepción de su temporada de anidación en las cuales regresan a las playas de los trópicos. Después de aparearse en el mar, las hembras regresan a las cálidas playas de arena de los trópicos para construir su nido y depositar entre 75 y 100 huevos.

Le femmine delle tartarughe tinglar compiono le migrazioni più lunghe di tutte le specie di tartarughe marine. Fra le loro zone di alimentazione e le spiagge per nidificare, possono compiere viaggi fino a 6.000 chilometri (3.000 miglia). Le tinglar sono tartarughe oceaniche che vivono la maggior parte del tempo lontane dalla costa, ad eccezione del periodo di nidificazione, in cui tornano alle spiagge dei tropici. Dopo l'accoppiamento in mare, le tartarughe femmina tornano nelle calde spiagge di sabbia dei tropici per costruire il loro nido e deporre da 75 a 100 uova.

5. Il sesso della tartaruga tinglar è determinato dalla temperatura della sabbia

La pagina Amigos de las Tortugas Marinas offre più dettagli al riguardo:

La temperatura del nido determina el sexo de las tortuguitas, temperaturas más altas resultan en hembras y un poco más bajas resultan en machos. Por lo cual podemos pensar que los huevos del tope que estarán más caliente por la radiación solar sobre la arena deberán resultar en hembras y los que están más profundos deben resultar machos, pero no siempre es así, pues hay otros factores como las lluvias y el oleaje que pueden afectar las temperaturas en el nido.  La temperatura promedio del nido es de unos 29.5°C – 85°F.

La temperatura del nido determina il sesso delle tartarughine, temperature più alte risultano nelle femmine, mentre temperature un po’ più basse risultano nei maschi. Pensiamo perciò che le uova in cima al nido, che saranno più calde per la radiazione solare sulla sabbia, produrranno delle femmine, mentre quelle più profonde risulteranno in maschi, tuttavia non è sempre così, perché ci sono altri fattori come le piogge e le onde che possono influire sulle temperature nel nido. La temperatura media del nido è di circa 29.5°C.

Ecco, infine, un breve ma eccellente documentario sulle tartarughe tinglar:

Parte 1

Parte 2

Parte 3

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.