chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Rapporto comunitario relativo alle giornate del Summit sulla Connettività dei Popoli Indigeni

Poster per il Summit sulla Connettività ad Internet. Usato con licenza CC-BY-SA.

Quello che segue è il Resoconto del Rapporto Comunitario della Internet Society riguardo il recente Summit sulla Connettività Indigena. Per leggere l’intero rapporto [en, come i link seguenti,salvo diversa indicazione], vi invitiamo a visitare il sito web di Internet Society, dove può essere scaricato. Il riepilogo è ripubblicato con una licenza CC-BY-SA.

Il Summit sulla Connettività Indigena, tenutosi l'8 e 9 novembre 2017 all'Hotel Santa Fe di Santa Fe, in Nuovo Messico, è stato il primo incontro di Internet Society per focalizzarsi sulla connessione a internet delle comunità indigene del Nord America. Ha richiamato più di 200 partecipanti in persona e online per due giornate, con una serie di riunioni, presentazioni e discussioni aperte, per esaminare i network della comunità in Nord America e all'estero, incluso il loro impatto sulle varie comunità. Il Summit è stata preceduto da una sessione di formazione di due giorni per i popoli indigeni, che attualmente operano in un network comunitario e per coloro che stanno considerando di crearne uno.

L'evento ha lanciato un dialogo critico sul significato della connettività per le comunità indigene e su come assicurare che i nativi dell'Alaska, gli indiani americani, gli inuit, le prime nazioni e le comunità métis abbiano un accesso ad internet che sia abbordabile, di alta qualità e sostenibile. I relatori e i partecipanti testimonial hanno illustrato la correlazione fondamentale tra la connettività e i benefici socio-economici, inclusa l'autodeterminazione e l'autonomia, la cultura e la salvaguardia della lingua, lo sviluppo economico, la salute, l'istruzione e l'occupazione. C'è stato un consenso unanime sul fatto che i network della comunità sono un percorso ideale per le comunità indigene, per emanciparsi e condurre le proprie soluzioni di connettività.

L'evento ha generato raccomandazioni chiave per promuovere una connettività sostenibile nelle comunità indigene rurali e remote. Queste includono l'esigenza di:

1. Soluzioni creative di connettività, incentrate sulla sostenibilità.
2. Un ambiente favorevole di politiche solidali, che finanzino le opportunità e l'istruzione pubblica.
3. L'aumento delle competenze e l'istruzione all'interno delle comunità.
4. Un accesso semplificato allo spettro per le comunità indigene.
5. Soluzioni collaborative di backhaul [it], fondate su una tecnologia a prova di futuro.
6. Ricerca sulla situazione della connettività indigena nel Nord America.

I video delle presentazioni e discussioni sono disponibili sul canale livestream di Internet Society qui.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.